CATENANUOVA: CONTROLLI AI CACCIATORI: UNA DENUNCIA A PIEDE LIBERO PER DETENZIONE ILLEGALE DI MUNIZIONAMENTO

Print Friendly, PDF & Email
Continuano i controlli a tappeto da parte dei Carabinieri della Compagnia di Enna. A farne le spese, stavolta, un cacciatore originario del catanese. Nel corso di un normale servizio di controllo alla circolazione stradale, i militari della Sezione Radiomobile hanno proceduto al controllo di un gruppo di cacciatori che transitavano nei pressi dello svincolo autostradale di Catenanuova (EN), verificando il possesso delle autorizzazioni previste per la pratica venatoria e i documenti relativi alle armi e munizioni. Durante il controllo, i militari sono stati insospettiti dall’atteggiamento inquieto di uno dei cacciatori che si mostrava mal disposto a svuotare le tasche della sua giacca. Di fronte al fare restìo dell’uomo, i Carabinieri hanno proceduto a una perquisizione personale, rinvenendo all’interno delle tasche del suo gilet cinque cartucce a palla. Il cacciatore è stato quindi invitato in caserma e, non riuscendo a giustificare il possesso di quelle munizioni, per le quali avrebbe dovuto produrre una specifica autorizzazione, è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, con contestuale sequestro cautelativo dell’arma e di altre cinque munizioni in suo possesso, oltre a quelle successivamente rinvenute presso la sua abitazione. L’uomo, in aggiunta alla contestazione del reato di detenzione abusiva di munizionamento, rischia adesso anche di vedersi revocata la licenza di polizia.

Related posts

Leave a Comment