Enna: in vista delle Europee “Laboratorio politico” con forte intesa tra Forza Italia e UDC

Print Friendly, PDF & Email

Enna – Il territorio della provincia di Enna potrebbe essere un valido “laboratorio politico” dell’ intesa tra Forza Italia e l’ UDC. Un rapporto dovuto ai legami  personali e politici dei dirigenti dei partiti e per la comune appartenenza ai valori fondativi del Partito Popolare Europeo. Il Coordinatore politico regionale dell’ UDC Decio Terrana, impegnato da mesi nel radicamento del partito in Sicilia con ottimi risultati in tutte le province, nei giorni scorsi ha comunicato al Commissario provinciale di Forza Italia Salvo Campione la volontà di una fattiva collaborazione con Forza Italia, a livello provinciale, per rafforzare l’ area moderata e i principi di solidarietà che devono ispirare i due partiti appartenenti al PPE .

Terrana ha evidenziato i valori comuni che legano Forza Italia e l ‘ UDC e la collaborazione manifestata anche a livello nazionale. “Un’ intesa politica e programmatica – ha dichiarato Terrana – anche in vista delle prossime elezioni europee, il nostro segretario nazionale Cesa e il Presidente Berlusconi hanno un’ amicizia storica consolidata e una visione della politica lungimirante spetta a noi anche a livello territoriale creare tutte le premesse per solide alleanze e cordiali rapporti, mentre altri spesso si uniscono per interessi politici a noi spetta il compito – conclude Terrana – di privilegiare il rapporto umano come premessa basilare di una sana programmazione e di una incisiva azione politica basata sul rispetto e lealtà reciproca” .

Il Commissario provinciale di Forza Italia Salvo Campione ha manifestato subito la piena adesione ad una fattiva collaborazione a livello provinciale volta a creare la massima sinergia contro le forze sovraniste e antieuropee che illudono i cittadini con quotidiana demagogia.

“Oggi in linea con l’ azione politica del commissario regionale Miccichè – ha detto Salvo Campione – occorre promuovere una politica inclusiva che faccia ritrovare la passione per la partecipazione politica ma soprattutto per i valori del rispetto della dignità dell’ uomo, la sfida che ci attende deve vederci tutti uniti abbattendo steccati e pregiudizi che spesso oscurano la nostra azione, Forza Italia – ha proseguito Campione – ha il compito di aggregare e non di dividere, occorre creare tutti i presupposti politici per promuovere una forte area popolare, cattolica ed europea, che dia respiro alle autonomie locali e alle loro potenzialità, noi faremo la nostra parte con impegno e responsabilità”.  Adesione al progetto politico giunge anche da parte del neo commissario provinciale Andrea Maggio.

“L’UDC si appresta – ha dichiarato Maggio – a stimolare l’elettorato alla massima partecipazione alla competizione elettorale che chiamerà i cittadini ad esprimersi a Maggio sul rinnovo del Parlamento Europeo, lo farà in regime di partenariato con gli amici di Forza Italia, componente politica con cui sono chiaramente condivisi significativi valori quali l’attenzione ai bisogni dei cittadini, la visione cristiana della famiglia, il rispetto per l’ ambiente, del  mondo produttivo, la coesione sociale, la valorizzazione delle risorse territoriali, insieme – ha proseguito Maggio – con gli amici di Forza Italia, offriremo ai cittadini il nostro impegno, lontani da banali populismi e vuote piagerie, di cui il nostro Paese non ha certo bisogno”.

Related posts

Leave a Comment