Denunciato un cittadino ennese per detenzione illegale di munizioni.

Print Friendly, PDF & Email
Nel corso di mirati servizi volti alla prevenzione e repressione di reati in materia di armi e munizioni, i Carabinieri della Compagnia di Enna hanno proceduto al controllo di alcune aree rurali della campagna del capoluogo di provincia. Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri hanno svolto delle perquisizioni in due casolari, rinvenendovi all’interno 80 munizioni di vario calibro e tipologia, sia per fucile che per pistola. Alla perquisizione ha partecipato il proprietario del terreno, il quale, non riuscendo a giustificare la presenza di quelle munizioni all’interno della sua proprietà, è stato deferito a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, per il reato di detenzione illegale di munizionamento.

Related posts

Leave a Comment