All’auditorium “Falcone e Borsellino” della Procura della Repubblica presso il tribunale di Enna: “Autori e vittime di reato in ambito giudiziario”

Print Friendly, PDF & Email

l’evento “Autori e vittime di reato in ambito giudiziario” si terrà venerdì 17 maggio all’auditorium “Falcone e Borsellino” della Procura della Repubblica presso il tribunale di Enna; Apertura del dibattito alle 8:45 con la registrazione dei partecipanti e dopo un’introduzione e i saluti alle autorità inizieranno gli interventi per poi concludere i lavori alle 12:30 con la compilazione dei questionari ECM. L’evento avrà come oggetto la psicologia giuridica e le tecniche di valutazione in ambito giudiziario e penale. Verranno anche affrontati i temi riguardante il lavoro di consulenza e peritale, la testimonianza, la valutazione psicologica, l’ascolto del minore, la comunicazione non verbale come risorsa in tale settore e l’ascolto del minore vittima/testimone di reato. Altro tema importante riguarderà la prevenzione della ricaduta, all’interno del trattamento e il contesto sanitario nei confronti del detenuto autore di reato contro la persona. L’evento è organizzato dal Centro di Psicologia Giuridica dell’Istituto per lo Studio delle Psicoterapie e dalla Scuola Superiore di Magistratura e della SIMSPe – Società Italiana di Medicina e Sanità Penitenziaria che cura anche l’accreditamento ECM. L’evento è gratuito e prevede il rilascio di tre crediti ECM ai partecipanti (psicologi, medici e infermieri) ed è valido ai fini dell’aggiornamento professionale per i dipendi della Polizia di Stato di Enna e accreditamento professionale per gli Avvocati del foro di Enna.

Related posts

Leave a Comment