NUMEROSI PREMI PER I GIOVANI MUSICISTI DELL’I.C. V. GUARNACCIA DI PIETRAPERZIA

Print Friendly, PDF & Email

Grande trionfo per i giovani musicisti dell’Istituto Comprensivo V. Guarnaccia di Pietraperzia, i quali, partecipando al primo concorso musicale nazionale: “Battiati in Musica”, tenutosi il 16 maggio presso Sant’Agata Li Battiati in provincia di Catania, han dato lustro del loro talento con l’esibizione di diverse performance musicali suddivise rispettivamente in varie sezioni, guadagnandosi il plauso della commissione presente e aggiudicandosi più di un premio nel corso della competizione.

Ad aggiudicarsi il primo premio l’Ensemble Guarnaccia, composto da chitarre, violini, clarinetti e pianoforte con l’esecuzione della Carmen suite di G. Bizet e del terzo valzer jazz di Dimitri Shostakovic, diretti dal prof. Giuseppe Loibiso.

Sono stati inoltre assegnati altri riconoscimenti per solisti e musica da camera, a riceverli: Alessandro Di Gregorio solista a clarinetto della classe 3A, Giorgio Marotta solista a pianoforte della classe 1C. I secondi premi sono stati assegnati a Matteo e Gabriele Merlino della classe 1C con una suonata a quattro mani, Ilenia Di Gloria solista pianoforte della classe 2B, Chiara Paci solista pianoforte della classe 2C.

A guidare i ragazzi sono stati i docenti dell’indirizzo musicale dell’I.C. V. Guarnaccia, rispettivamente: Teresa Rapisardi al pianoforte, Giuseppe Loibiso al clarinetto, Mirko Gangi al pianoforte, Oriana Pignatone alla chitarra, Teodora Aleksandrova al violino, dandogli l’opportunità di poter prendere parte a questa bellissima esperienza.

Pianoforte, strumenti ad arco, a fiato e a corda sono stati il mezzo con i quali gli alunni, hanno potuto esibire tutta la loro bravura incantando sia la giuria che l’intero pubblico presente e sperimentando, ancora una volta, l’esperienza concreta del palcoscenico, mettendo alla prova tutto il loro talento e la loro passione per la musica.

Una grande soddisfazione per i docenti e le famiglie di questi ragazzi , per i quali tutto ciò è solo l’inizio di un susseguirsi di vittorie future.

Giovanna Modesto

Related posts

Leave a Comment