CNA soddisfazione per la nomina di Liborio Gulino al Consiglio Camerale.

Print Friendly, PDF & Email

“La nomina di Liborio Gulino nel Consiglio Camerale è un importante
segnale che va oltre l’incarico stesso. Non fosse altro che Liborio è
stato l’ultimo Presidente della Camera di Commercio di Enna, mai
riconfermato a causa di una delle vicende più oscure e tristi del nostro
paese.” Con queste parole, il Presidente della CNA Filippo Scivoli
commenta l’insediamento di Liborio Gulino, storico dirigente CNA e già
Presidente della Camera di Commercio di Enna.

“Dopo molti anni stanno emergendo le responsabilità del sistema Montante
sulle sorti camerali. Dopo molti anni però di un Ente tra i più
efficienti sul piano amministrativo, che svolgeva con merito un ruolo di
riferimento delle imprese e del territorio, non resta quasi niente.
Le imprese soffrono la gestione palermitana, troppo lenta e distante,
già a partire dalla istruzione delle pratiche.” – continua il Presidente
di CNA- Il paradosso è apprendere che la nuova super Camera di Enna e
Palermo garantisce la liquidità anche grazie ai crediti vantati dalla
Camera Ennese e finalmente riscossi a seguito dei contenziosi risolti
positivamente.

“Siamo consapevoli che non si torna indietro e che da oggi viviamo una
nuova stagione, ma questa nomina e il suo annoso percorso, rappresentano
un segnale dì normalità di cui l’ambiente aveva bisogno.

Auguriamo a Liborio un buon lavoro e ringraziamo il Presidente Albanese
per aver rispettato l’impegno di ridare centralità alla questione ennese.”

Related posts

Leave a Comment