DAL 5 LUGLIO AL 3 AGOSTO “MYTHOS TROINA FESTIVAL”

Print Friendly, PDF & Email

Il mito come fonte di conoscenza della realtà, cornice della storia e della vita dell’uomo, fonte di ogni forma d’arte ed espressione per eccellenza del teatro.
Nasce su queste premesse ”Mythos Troina Festival”, la 1ª Rassegna teatrale sul mito classico e moderno che l’antica città ellenistica e prima capitale normanna della Sicilia ospiterà dal 5 luglio al 3 agosto prossimo, nella suggestiva e aperta cornice naturale della radura del Villaggio Cristo Redentore.
Una manifestazione incentrata sul mito, che ambisce a conciliare la sua visione classica con le sue riscritture moderne e contemporanee, resa possibile grazie alla sinergia tra Comune di Troina, Istituto Nazionale del Dramma Antico (INDA) e Oasi Maria Santissima di Troina, che metterà in scena ben 6 rappresentazioni tratte dai capolavori immortali della storia del teatro greco antico:                                                                                      – venerdì 5 luglio “Troiane”, da Euripide, adattamento e regia di Gian Paolo Renello;                                                                                                        – venerdì 12 luglio “Elena”, da Euripide, adattamento e regia di Gian Paolo Renello;                            
– venerdì 19 luglio “Penelope. Il grande inganno”, da Omero, adattamento e regia di Manuel Gilberti e Gian Paolo Renello;                                            – domenica 21 luglio “Hesperios, L’Occidentale”, da Erodoto e Tucidide, regia e coreografia di Aurelio Gatti;                                                                    – domenica 28 luglio “Le Rane”, da Aristofane, adattamento e regia di Cinzia Maccagnano;                                                                                              – sabato 3 agosto “Daphne”, da Ovidio, drammaturgia e coreografia di Aurelio Gatti.
“Grazie alla prestigiosa collaborazione con l’Istituto Nazionale del Dramma Antico – spiega il sindaco Fabio Venezia – , Troina si conferma borgo della cultura. Nel teatro naturale della radura andranno in scena alcune tra le più significative rappresentazioni classiche. La Rassegna Mythos, grazie alla generosa sinergia di Paolo Giansiracusa, Manuel Gilberti, GianPaolo Renello e Aurelio Gatti, intende far diventare la nostra città un polo di attrazione della cultura classica della Sicilia interna”.
Il costo del biglietto è di 10 euro per ciascuna rappresentazione.
Chi volesse assistere all’intera rassegna teatrale delle rappresentazioni classiche, potrà invece sottoscrivere un abbonamento al costo di 40 euro, con riduzione a 30 euro per i dipendenti dell’Oasi Maria Santissima e 20 euro per gli studenti.                                                                                        Ingresso gratuito invece per i diversamente abili.
Per informazioni e acquisto biglietti, è possibile contattare la cooperativa per i Beni Culturali e Ambientali e il Turismo “Cooltural-mente” al numero 3314675445, o per email a cooltural-mente@libero.it. 

Related posts

Leave a Comment