INIZIA IL VIAGGIO VERSO LA SICILIA DEI BAMBINI DELLA 53^ ACCOGLIENZA DI BAMBINI BOSNIACI

Print Friendly, PDF & Email

Inizia nella prestissima mattina di venerdì 21 giugno il viaggio verso la Sicilia e le altre 8 regioni dove saranno ospitati, dei circa 350 bambini bosniaci della 53^ Accoglienza organizzata come le altre dall’Associazione regionale di Volontariato Ong Luciano Lama presieduta dall’ennese Pino Castellano. Il Convoglio dei Pullman insieme ai bambini e i volontari dell’Associazione partirà così dalla città di Banja Luka il viaggio e man mano prelevando i bambini dai diversi centri per imbarcarsi poi nella serata di venerdì da Dubrovnik in direzione Bari. Ma i 4 giorni di permanenza in Bosnia per la delegazione dell’Associazione Luciano Lama sono stati molto ricchi di importanti appuntamenti. Nella giornata di martedì 18 il Presidente Castellano ha tenuto agli studenti ad una Lectio Magistralis presso l’Università Nubl di Banja Luka da cui nello scorso autunno ha ricevuto una Laurea Honoris Causa sul tema della solidarietà La lezione è stata un crescendo di nozioni. Dall’etimologia della parola solidarietà si è giunti all’importanza del valore morale della solidarietà in un contesto sociale e politico come quello attuale. Assistere, sostenere e aiutare il prossimo come fosse un nostro fratello in reciprocità d’intenti è la lezione che ognuno di noi deve imparare. Mercoledì 19 giugno invece per l’Associazione Luciano Lama è arrivato un altro importante riconoscimento da parte del Comune di Banja Luka. L’associazione UDRUŽENJE PORODICA 4+, presieduta dal Sign. Radovanovic si è fatta da tramite con l’amministrazione comunale affinché la Luciano Lama ricevesse questa gratificante onorificenza. All’evento presente il Vice Sindaco di Banja Luka che ha dimostrato una sincera gratitudine per l’attività dell’associazione Luciano Lama ed ha consegnato la targa al Presidente Pino Castellano. Il Vice Sindaco si è congratulato perché, nonostante siano passati 27 anni la Luciano Lama continua a svolgere i progetti di accoglienza con lo stesso entusiasmo e la stessa dedizione degli inizi. Giovedì 20 giugno è stato il giorno dedicato ai preparativi della partenza per fare ritorno in Sicilia. Non è stato lasciato nulla al caso perché dalla mattina di venerdì 21 inizia un viaggio di 36 ore. L’imbarco da Dubrovnik è previsto nella serata di venerdì 21 per arrivare nella mattina di sabato 22 a Bari. Dopodichè dal capoluogo pugliese, la colonna di Pullman si dividerà ognuno per le proprie destinazioni, dal Molise al Lazio verso Civitavecchia per l’imbarco verso la Sardegna, alla Sicilia dove i bambini arriveranno nella serata di sabato 22 a Enna presso il Palatenda di contrada Scifitello dove si terrà la cerimonia di accoglienza. Ad attenderli oltre che le famiglie che li ospiteranno sino alla prima settimana di agosto, anche rappresentanti di istituzioni, civili, militari e religiose. Dopo il saluto istituzionale, gli adempimenti per l’assegnazione dei bambini alle loro famiglie siciliane.

Related posts

Leave a Comment