Enna: grazie al M5S adeguamento antisismico ed efficentamento energetico presso la scuola Nino Savarese.

Print Friendly, PDF & Email

Grazie al Movimento 5 Stelle ulteriori risorse per il Comune di Enna. È stata, infatti, approvata oggi in Consiglio Comunale una modifica al Piano Triennale delle Opere Pubbliche e al DUP per consentire la partecipazione ad un bando che permetterà lavori per adeguamento antisismico ed efficentamento energetico presso la scuola Nino Savarese. L’Ente ennese parteciperà per un importo di quasi 1 milione di euro alla richiesta di contribuiti previsti dal decreto del 2 agosto 2019 per interventi riferiti ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio, previsti a loro volta dalla Legge di Bilancio 2018. 

“Siamo molto soddisfatti per l’impegno del Movimento 5 Stelle al Governo verso i comuni, solo ad Enna sono stati sbloccati più di 4 milioni con il Bando Periferie, 3 milioni circa per l’ex Ciss e adesso speriamo 1 milione per quest’ultimo intervento. Ci auguriamo adesso che Enna riesca ad ottenere un buon punteggio ma di certo è da sottolineare la vicinanza del governo nazionale”, così i due consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Cinzia Amato e Davide Solfato.


Related posts

Leave a Comment