A Pietraperzia “ 2 Giorni di AIDO Nazionale ”

Print Friendly, PDF & Email

Sabato 28 e domenica 29 settembre a Pietraperzia, come in tutte le piazze d’Italia, si è svolta la: “2 Giorni di AIDO Nazionale”. Tale iniziativa ha avuto un riscontro positivo nella comunità pietrina. Circa 10, infatti, le piante di Anthurium vendute, con un contributo di 13€; il ricavato è destinato alla sede Nazionale AIDO, per far si che venga utilizzato per la ricerca, la stampa e la divulgazione del materiale di sensibilizzazione alla donazione.

L’AIDO, associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, è composta da persone che accettano di donare volontariamente i propri organi, tessuti e cellule in caso di morte. Tale associazione a Pietraperzia conta circa 250 soci iscritti.
Durante l’anno l’AIDO è in stretta collaborazione con la sezione pietrina dell’AVIS, per la realizzazione di banchetti per le raccolte fondi, durante le manifestazioni che si svolgono in paese, entrambe con una finalità in comune: quella della donazione.

Afferma Manuel Carciofalo, presidente del gruppo AIDO di Pietraperzia: << Il volontario è colui che spende gratuitamente e volutamente il proprio tempo per aiutare gli altri, per questo ci tengo a porgere i miei più sentiti ringraziamenti: ringrazio Sabrina Carciofalo Segretaria dell’AVIS, ed il presidente Luigi Sardo, sempre disponibile e di grande sostegno per l’Associazione.>> Continua, il presidente Carciofalo: << Ci riteniamo fortunati ad aver fatto un bel numero di adesioni. Andremo avanti sempre con la stessa grinta e passione che abbiamo avuto sin dalla nascita dell’AIDO a Pietraperzia. Invitiamo dunque tutti ad aderire e a dare il proprio consenso alla donazione, poiché la donazione è un atto dovuto per tutti i pazienti bisognosi di trapianto.

Giovanna Modesto


Related posts

Leave a Comment