Agira presentazione domenica 3 Novembre del libro di giuseppe Baldi “Il Tappeto – Incroci di trame possibili”

Print Friendly, PDF & Email

Agira – Domenica 3 novembre 2019 presso il Circolo Argyrium nella sala di Via Vittorio Emanuele 259, verrà presentato il pluripremiato romanzo di Vincenzo Giuseppe Baldi, “Il Tappeto – Incroci di trame possibili”, ad intervenire insieme all’autore saranno: Orazio Mauceri, Presidente del Circolo; il Sindaco di Agira, Avv. Maria Greco; Nicola Valguarnera della Società “Il Grafema Srl”; Il Presidente della Casa Editrice Gaspare Edgardo Liggeri. L’incontro verrà coordinato e moderato da Luigi Manno, alla presenza della Responsabile editoriale della casa editrice Margherita Guglielmino e dell’amministratore unico Giuseppe Pennisi.
Nell’occasione verrà proiettato il booktrailer del libro, prodotto da “Produzioni Le Lune” di recente vincitore al “Premio Trailer Film Fest 2019”.

L’attività della Carthago Edizioni nasce nel 2006, per volontà di Giuseppe Pennisi e sorretta solo dall’amore per la carta stampata, diviene anno dopo anno una solida realtà editoriale caratterizzata dalla serietà e dalla qualità delle opere pubblicate. Più in particolare il lavoro ha inizio, con il giornale “L’Inchiostro Mensile”, nell’ambito della comunicazione e della cultura per perseguire un ben preciso sviluppo letterario, visivo e fotografico e per dare corpo alle memorie e ai valori dei suoi diversi autori.

Per dare ulteriore sviluppo a tale attività, nel 2015, la Casa editrice Carthago assume la veste di S.r.l.s. che a tutt’oggi riveste e che conserverà fino a quando mutate esigenze imprenditoriali non suggeriranno diversamente. Solo oggi dopo aver festeggiato il proprio decennale d’attività, visto l’impulso donato dall’intervento del Presidente Dr. Gaspare Edgardo Liggeri e della Responsabile Editoriale Margherita Guglielmino, la Carthago può vantare oltre un centinaio di pubblicazioni, l’apertura di diverse collane editoriali e la partecipazione ai massimi saloni espositivi in ambito editoriale.

BREVE SINOSSI DE “IL TAPPETO – INCROCI DI TRAME POSSIBILI”

In ogni casa c’è la stanza buona, interdetta alla vita familiare quotidiana ma pronta ad essere orgogliosamente sfoggiata quando arriva l’ospite buono. E in ogni stanza buona fa bella mostra di sé il
tappeto prezioso. Questo, lungi dall’essere semplice orpello, in realtà rivela il suo essere copertura e mascheramento dei segreti più arditi. Segreti che nascondiamo a noi stessi e dinnanzi ai quali finiremmo per sentirci stanati, bloccati, disarmati.
Sarà questa riflessione a dare il La alla storia di Salvo, promettente architetto in cerca di emancipazione dalle sue origini, e di Flora, elegante nobildonna palermitana avvezza ad intrattenere ospiti nel suo salotto cittadino e particolarmente colpita dal talento creativo, mai spudorato o invadente, del giovane professionista. Ma quello che nasce come rapporto professionale è destinato a tramutare in qualcosa di più profondo e misterioso, che neanche i protagonisti sanno comprendere fin dove li condurrà.
Finiranno così per rendersi poco a poco conto che i fili della vita tramano e ordiscono infinite strade possibili e che, forse, nulla avviene mai per caso, specie quando a incrociarsi sono anime affini. A fare da cornice a Flora e Salvo alcuni amici speciali e da sfondo i parlanti paesaggi della Sicilia.

Baldi Vincenzo Giuseppe. Nato a Enna il 27 marzo 1973 . Vive attualmente a Gagliano Castelferrato (prov. EN). Laureato in Scienze Politiche all’Università di Catania, specializzato con master in
Comunicazione e Marketing, è funzionario della Cassa Edile di Enna. Esperto di comunicazione, collabora in qualità di Formatore con aziende e enti di formazione. È presidente dell’associazione
culturale Elettra di Gagliano Castelferrato all’interno della quale si occupa della produzione teatrale in qualità di sceneggiatore, regista e attore.
Opere: Oltre a tutta una vasta serie di riadattamenti teatrali e poesie è autore, a oggi, di 6 commedie teatrali in dialetto siciliano, di racconti e poesie in lingua, e di due romanzi.
È annoverato tra gli scrittori contemporanei in diverse antologie nazionali di letteratura.


Related posts

Leave a Comment