Conf.A.S.I. : Filippo D’Amico nominato segretario provinciale ad Enna del comparto sanità

Filippo D’Amico è stato nominato dai vertici nazionali della Confasi Funzione Pubblica, comparto sanità, segretario provinciale di Enna. La nomina è stata dettata dall’esigenza di tutelare e sostenere maggiormente i dipendenti pubblici del settore sanità. ” Non considero il mio incarico– dichiara D’Amico –  un punto di arrivo, bensì un nuovo punto di partenza. Il mio operato sarà quello di consolidare sempre di più la Confasi nelle strutture sanitarie, in occasione delle prossime  elezioni Rsu, con l’obiettivo di fare diventare quest’ultima, il sindacato maggiormente rappresentativo del comparto nell’ennese” .” Vorrei…

Read More

PIANO NAZIONALE SULLE LISTE D’ATTESA: LA SALUTE FINALMENTE AL PRIMO POSTO NELL’AGENDA POLITICA DEL GOVERNO.

Il nuovo Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa è volto ad aumentare l’accessibilità e la tempestività delle cure, ma anche a favorire maggiore trasparenza delle agende e più controllo dell’intramoenia. Ora la Conferenza delle Regioni lo deve approvare velocemente, visto che hanno anche partecipato ai lavori della Commissione nazionale, e si garantisca la verifica della sua attuazione in tutti i territori”, queste le dichiarazioni di Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva in merito al nuovo Piano Nazionale sulle Liste di Attesa…

Read More

Sanità, l’assessore Razza tuona contro l’assenteismo e le disuguaglianze sul territorio: al Telimar convegno per la Giornata della Salute

Il terremoto all’assessorato della Sanità a Palermo non si è ancora assestato. Si attendono anzi ulteriori sviluppi in una vicenda che ha rivelato un “sistema” ben oleato che consentiva ad alcuni dipendenti di assentarsi regolarmente dagli uffici in orari di lavoro. Undici arresti e 31 dipendenti indagati non sono un’inezia. Il tema è ancora caldo e non poteva sfuggire all’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza nel suo intervento di stamattina al Telimar di Palermo dove, tra l’altro, è stato presentato il libro editato dal Giornale di Sicilia che fa il…

Read More

Atrofia muscolare spinale, rilevando in tempo la patologia sarà finalmente possibile modificarne il decorso grazie al farmaco salvavita

«La conquista dello screening neonatale esteso riguarda tutti – e sottolineiamo “tutti” – i neonati che nasceranno in Italia. Sappiamo bene che le notizie sulle malattie genetiche rare interessano un numero limitato di pazienti e medici, ma stavolta non è, e non può essere così. Il cambiamento è alla portata dell’intera società». Anche Famiglie Sma, l’associazione di genitori per la ricerca sull’atrofia muscolare spinale, esprime – attraverso le parole della presidente nazionale Daniela Lauro – l’immensa soddisfazione e la gioia per l’approvazione dell’emendamento alla legge 167/2016 da parte della Commissione…

Read More

Cisl Fp Enna:Giovanni Luca Vancheri “all’ASP di Enna non ci sono utenti territori e servizi di serie a e b”

Alla luce di quanto sta tristemente emergendo, tramite gli organi di stampa, in seno all’ASP di Enna sulla “gestione” della stessa, preme ribadire con forza che l’Azienda è una, non ci sono utenti territori e servizi di serie a e b.  Tutti hanno uguale diritto e dignità e, da tempo, ci stiamo spendendo con forza, anche unitariamente a quasi tutte le altre

Read More

29 maggio il migep da vita alla “Giornata nazionale dell’operatore socio sanitario”: Angelo Minghetti: “fondamentale valorizzare la professione”.

Abbiamo scelto il 29 maggio, perché giornata di visibilità della professione in un convegno al Senato. Maggio data di nascita della Florence Nightingale simbolo dell’assistenza alla persona efondatrice delle scienze infermieristicheIn occasione del 7° anno “Giornata nazionale dell’operatore socio sanitario”, la FederazioneMigep invia i migliori auguri a tutti gli oss che esercitano la professione sempre vicini allepersone che cercano risposte al loro problema di salute; i migliori auguri a tutti gli studenti cheintraprendono questa professione.Ora bisogna misurarsi con le nuove sfide di profonda evoluzione se vogliamo uscire da unsistema di…

Read More

Sanità ennese. La deputata M5S Elena Pagana invita l’assessore Razza a visitare le strutture sanitarie della ex provincia

“La sanità ennese merita una particolare attenzione da parte del governo Regionale perché ci sono problematiche croniche e ataviche che meritano una risoluzione, da Piazza Armerina a Troina. Manca l’applicazione della pianta organica sui quattro presidi ospedalieri, non vi è sorveglianza notturna e le infrastrutture stradali sono all’anno zero. L’assessore Razza venga nell’Ennese a stringere la mano degli operatori che operano tra mille difficoltà”.

Read More