LEONFORTE: L’ASSOCIAZIONE “IL SORISO DI FELICIA” CONCLUDE IL PRIMO MEMORIAL FELICIA SCHILLIRO.

Print Friendly, PDF & Email

Una manifestazione  organizzata nei minimi  dettagli, la giornata si aperta con il saluto del presidente  dell’associazione scacchistica Sissa, Dott. Angelo Manna,  ai  partecipanti (in totale 26 accorsi da tutta la Sicilia finanche dalla  provincia di Siracusa). A seguire ha preso la parola, Carmelo  Falconieri, in qualità di Presidente dell’Associazione Onlus “Il  Sorriso di Felicia” ringraziando tutti gli intervenuti e omaggiando con un video la memoria di Felicia Schilirò, ragazza semplice e generosa la  cui generosità si è voluta far continuare per il tramite  dell’Associazione che presiedo. Erano presenti al torneo i familiari  della giovane Felicia.A tre mesi dalla sua fondazione l’Associazione ha  svolto numerosi eventi che hanno permesso di acquistare del materiale  ospedaliero e non per rendere piu’ decorosa la degenza dei soggetti  ricoverati.

Una prima donazione è stata fatta al reparto di Ematologia  dell’Ospedale Ferrarotto di Catania sabato 28 febbraio u.s. L’incasso  del Torneo è stato interamente donato all’Associazione il Sorriso di  Felicia. Il tutto nel video proiettato poco prima dell’inizio del torneo

 che ha creato un clima di commozione nei presenti. Alle ore dieci come si suol dire sono “partiti gli orologi”. 8 Turni combattutissimi che hanno visto prevalere proprio all’ultimo turno il Valguarnerese Bruno Franco (1° nazionale, premiato dalla piccola e bellissima Anastasia Venticinque)  dopo un avvincente duello con il candiato Maestro Cullè Salvatore da Gela, e solo per differenza Buholz  (la diffrenza reti negli scacchi, che è praticamente la somma dei punteggi degli avversari incontrati)  pensate per solo 1/2 punto entrambi appaiati a 7 punti alla fine dell’ottavo ed ultimo tutno.  Terzo si è classificato il catanese Rosolia Giuseppe con 6 punti. Grande la prova del piccolo leonfortese Salamone Benito che a soli 7  anni è riuscito a vincere ben 2 partite e nei rimanenti 6 turni a messo in serie difficolta avversari di provata qualità combattendo partita per partita fino all’ultimo pezzo. A lui è andato il premio come miglior under 16 (19° generale) mentre al candidato Maestro Bulla Carmelo da Barrafranca (4° generale) il premio come miglior Seniores. Alla chiusura del Torneo vi è stato il ringraziamento del Presidente  del Circolo degli Operai, Angelo Castrogiovanni, che si è detto soddisfattissimo  e disponibile ad ospitare in futuro altre manifestazioni simili, per il toneo e la manifestazione tutta egregiamente riuscita ed apprezzata vivamente da tutti i Soci del Circolo e dagli  accorsi numerosi ad assistere all’evento. Alla chiusura dei lavori rinfresco di dolci per tutti gentilmente offerti dai familiari della nostra cara e amata Felicia.

 

Related posts