ENNA: I COMUNISTI ITALIANI ADERISCONO ALLO SCIOPERO DEL 18 MARZO

Print Friendly, PDF & Email

Gaspare Di Stefano – segretario P.d.C.I. federazione Enna “Contro i tagli alla scuola e università del Governo che riducono risorse per il diritto allo studio e per il diritto al lavoro.  Contro la trasformazione delle scuole e università in fondazioni come l’università Kore di Enna.  Per la difesa della scuola e dell’università della Costituzione repubblicana e antifascista. Per la difesa del contratto collettivo nazionale del lavoro e del diritto allo sciopero. I Comunisti Italiani aderiscono allo sciopero indetto per il 18 marzo dalla FLC – CGIL e invitano le lavoratrici e i lavoratori della scuola e dell’Università di Enna ad aderire in massa.

 Sappiamo quanto sia difficile, specialmente per i lavoratori e gli insegnanti dell’università Kore partecipare, ma davanti a questo progetto eversivo della destra ed ad una opposizione nelle istituzioni  inesistente  bisogna reagire, per il futuro della democrazia, per la libertà di insegnamento, per il diritto allo studio”.

Related posts