ENNA: BUONI ALIMENTARI. L’ASSESSORE LA PORTA FIRMA LE CONVENZIONI

Print Friendly, PDF & Email

L’Assessore alle Politiche Sociali, comunica che in data 23 marzo  nei locali dell’Assessorato , in relazione al bando pubblicato precedentemente , si è svolta una riunione in cui i rappresentanti  dei super mercati CONAD , SMA, BASILE,CARUSO , ARENA  e  IL CENTESIMO hanno risposto favorevolmente alla proposta fatta dall’assessore di firmare una convenzione per la fornitura di generi alimentari agli indigenti del comune di Enna dietro la consegna di un buono alimentare. l’iniziativa, lungi dall’essere una mera operazione commerciale, tende a dare un po’ di sollievo a quei cittadini

 che temporaneamente vessano in uno stato di disagio attraverso la concessione di buoni del valore  variabile a secondo della situazione familiare da 50 a 125 euro . Concordate le modalità operative ed approvato lo strumento cartaceo del buono alimentare con le relative prescrizioni di validità, i presenti si sono mostrati disponibili a collaborare con l’assessore  per le esigenze da questi prospettate.
Una delle iniziative subito messe in campo è la disponibilità a mettere in distribuzione attraverso le associazioni di volontariato che si occupano di distribuzione di generi alimentari e all’uopo attrezzate, i beni prossimi alla scadenza ma ancora perfettamente fruibili e che verrebbero conservati in appositi frigoriferi e distribuiti  in brevissimo tempo. Attualmente l’associazione “La tenda” ha dato la massima disponibilità all’iniziativa ma naturalmente sarà cura dell’assessorato alle politiche sociali  raccogliere , interessare e coinvolgere   altre realtà  associative e di volontariato che in un momento di grave crisi come quello attuale sono nelle condizioni di svolgere il loro mandato associativo per il bene della collettività.

Related posts