ENNA: ASSOUTENTI RISPONDE A RIFONDAZIONE SUL PROBLEMA RIFIUTI. “HANNO FATTO NEGLI ANNI SOLO CHIACCHIERE”.

Print Friendly, PDF & Email

Sentir parlare oggi PRC con tanta veemenza di rifiuti, ci stupisce non poco, considerando l’assoluta latitanza negli anni, interrotta, come un fulmine a ciel sereno, da qualche articolo. Vedete cari amici del PRC, le battaglie  si conducono, non solo con le parole e con le invettive. Per difendere i diritti dei cittadini, nel caso de quo a pagare tributi equi e legittimi, al rispetto dell’ambiente con una proficua raccolta differenziata, alla legittimità degli atti amministrativi, occorrono ben altri strumenti  degli articoli di stampa, quali le azioni legali, che solo ASSOUTENTI ha messo in campo,

 in ambito tributario, civile ed amministrativo. Assoutenti  ha condotto una lunga, faticosa  difficile ed estenuante battaglia, subendo minacce ed ogni tipo di intimidazione, velate e anche meno velate, ma sempre dritta verso l’obiettivo, che era ed è quello di difendere i cittadini dalle illegalità
Ci vuole  coraggio, perseveranza, a volte caparbietà, per tali battaglie, di cui oggi beneficiano tutti, anche coloro che negli anni ci hanno attaccati .
E  legittimati da una vittoria  che ci siamo conquistati in campo, con una costante giurisprudenza  tributaria, e amministrativa , del massimo concesso, il CGA ,oggi  possiamo affermare con orgoglio che le nostre intuizioni erano giuste.
Non accettiamo più pertanto sterili e stupidi attacchi da parte di ch non ha, fra l’altro, le carte in regola per alzare la testa, uscendo dal letargo, a risultato raggiunto, non per merito proprio, permettendosi persino di attaccare chi , con tanta dignità  ed impegno, ha portato avanti la battaglia in cinque lunghi anni. Respingiamo  al mittente le accuse  circa la mancata notifica della sentenza, perché non risponde a verità, la calunnia di essere inciuciati con il sistema di potere  che abbiamo e continuiamo a combattere. Forse PRC è avvezza a tale modus operandi, di inciuci con chi ha causato tale distruzione  negli anni, danni enormi , che qualcuno pensa , furbescamente di scaricare sui cittadini  e che PRC non ha il coraggio di denunciare a pieno, forse in vista di una futuro accordo elettorale. Danni che è difficile riparare con un colpo di spugna, da parte di chi, vuole innovare tale concezione subdola della politica. E  vorremmo saper come voteranno i Consiglieri  comunali  appartenenti a PRC quando si dovrà approvare la TARSU 2009, forse con il centro sinistra??
Se è vero, come è vero che i cittadini esprimono, con il libero esercizio di voto , il loro giudizio politico verso i partiti e i loro esponenti, PRC  saprà trarre le conseguenze del suo fallimento.

Related posts