NICOSIA: IL CONSIGLIERE PROVINCIALE SERGIO MALFITANO ESPRIME SODDISFAZIONE PER LA NASCITA DEL REGISTRO TURMORI

Print Friendly, PDF & Email

Il Dott. Sergio Malfitano, Consigliere provinciale presso l’Ente Provincia Regionale di Enna, esprime la propria soddisfazione e gratitudine nei confronti del Governo regionale siciliano per la copertura completa del territorio regionale attraverso il registro tumori. Nello specifico, le aree provinciali attualmente non coperte da registrazione, vengono attribuite ai registri territorialmente attigui già riconosciuti ai sensi della legge regionale 8 febbraio 2007, n.2, e precisamente la provincia di Enna al registro tumori di Catania, la provincia di Agrigento al registro tumori di Trapani,

 la provincia di Caltanissetta al registro tumori di Ragusa.
Questo importantissimo risultato, frutto anche di anni di impegno e di “battaglie” da parte dello scrivente e di alcune associazioni del territorio ennese, è stato conseguito grazie alla fattiva e preziosa collaborazione e alla particolare sensibilità del nostro Assessore regionale alla Sanità Dott. Massimo Russo, e di quella dei suoi collaboratori più stretti, in particolare il Dott. Francesco Poli e, non meno di tutti, quella del Direttore Generale dell’Asl 4 di Enna Dott. Francesco Iudica.
L’impegno formale era già stato assunto dal Dott. Francesco Poli, alla presenza del Direttore Generale dell’Asl 4 di Enna, Dott. Francesco Iudica, e dello stesso scrivente, durante l’incontro richiesto e avuto a Palermo, negli uffici dell’Assessorato regionale alla Sanità, lo scorso 19 novembre.
Questo è stato uno degli impegni più importanti che il sottoscritto ha assunto in campagna elettorale, certo che l’istituzione e il corretto uso di uno strumento, così importante per il monitoraggio della patologia oncologica, porterà il nostro territorio provinciale allo stesso livello di controllo epidemiologico di tanti altri Paesi europei, che già da anni fruiscono di uno strumento così fondamentale.

Related posts