LA PALLAMANO HAENNA CERCA LA VITTORIA SALVEZZA SUL CAMPO DEL BENEVENTO

Print Friendly, PDF & Email

Una vittoria che potrebbe significare la salvezza virtuale. Cercherà di conquistarla la Pallamano Haenna sabato 4 aprile sul campo del Benevento nella settima giornata di ritorno del campionato di serie A-2 di pallamano maschile. I gialloverdi infatti in caso di vittoria metterebbero una seria ipoteca alla conquista di una salvezza oggi molto vicina ma non ancora matematica e che ad inizio di campionato invece sembrava un traguardo impossibile. I giovani atleti ennesi

con 18 punti sono in quart’ultima posizione mentre i sanniti con 21 un gradino più in alto. Entrambe le squadre però provengono da pesanti sconfitte, gli ennesi sul campo del Cosenza per 35 a 23 mentre il sette del tecnico Giustino Ciullo per 37 a 22 sul parquet della Legnami Mirrione Alcamo. Quasi identico il cammino delle due formazioni, sei le vittorie dei ragazzi del coach ennese Mario Gulino, sette quelle delle dei beneventani. E quasi identica tra le due squadre la differenza reti. All’attivo per il Benevento 454 contro i 448 della Pallamano Haenna mentre in perfetta parità 490 quelle subite. La formazione ennese è partita alla volta di Benevento nella tarda mattina di venerdì 3 aprile arrivando nel capoluogo campano in tarda serata dello stesso giorno alloggiando in un albergo locale. Sabato 4 aprile alle 18, l’inizio del match. Della comitiva ennese fanno parte anche il portiere Paolo Biondo ed il pivot Francesco Andolina mentre non sono potuti partire per motivi di lavoro, il montenegrino naturalizzato italiano Dragan Lucic e il pivot Nunzio Russo. Rientra in squadra dopo l’assenza della scorsa settimana anche il giovane terzino Giovanni Rosso. “Andiamo a Benevento consapevoli che ci troveremo di fronte una squadra che non vorrà perdere punti davanti ai propri tifosi anche perchè anche per il Benevento la vittoria significherebbe una quasi salvezza matematica – ha detto il direttore sportivo della Pallamano Haenna Giusepe Chillemi – ma nello stesso tempo siano convinti che abbiamo tutte le carte in regola per giocarci sino alla fine le nostre possibilità di tornare da questa trasferta con una preziosissima vittoria. I ragazzi in questa settimana si sono preparati con molta concentrazione e siamo convinti che a prescindere dal risultato finale disputeranno una grande gara”.

Related posts