ENNA: “IL TERRITORIO ENNESE, TERRENO DI PASCOLO POLITICO”

Print Friendly, PDF & Email

Dichiarazione del Presidente del Consiglio Provinciale Massimo Greco: “La recente designazione del nuovo Ingegnere Capo dell’Ufficio del Genio Civile di Enna ad opera del Governo regionale rappresenta la prova provata di quanto, mio malgrado, ho sostenuto nei giorni scorsi in ordine all’inadeguatezza dell’attuale classe dirigente ennese. Ancora una volta viene utilizzato il debole territorio ennese come terreno di pascolo politico. Senza nulla togliere al nuovo

Dirigente proveniente dalla provincia di Agrigento, che certamente avrà le giuste competenze professionali per guidare l’Ufficio del Genio Civile, è inaccettabile che a capo di tutti gli Uffici periferici della Regione presenti nella nostra provincia (ad eccezione dell’Ispettorato Agrario) vengano designati Dirigenti non ennesi. A questo punto sorge spontanea una riflessione: o è la classe burocratica ennese ad essere inequivocabilmente incapace e come tale inaffidabile o tale incapacità va individuata nell’attuale rappresentanza parlamentare ennese. Delle due l’una!”

Related posts