ENNA: IL PRESIDENTE MONACO RICEVE STUDENTI AMERICANI IN VISITA ALLA PROCESSIONE DEL VENERDI’ SANTO.

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della Provincia, Giuseppe Monaco insieme all’assessore al Turismo, Fabrizio Tudisco, hanno ricevuto presso la sala delle riunioni dell’Ente, gli studenti della “Uintah high school” provenienti da Vernal negli Stati Uniti d’America. Il progetto di gemellaggio interculturale denominato: “Two schools one world: two cultures in confrontation”, parte da un’ iniziativa del preside Giuseppe Russo del liceo scientifico e classico di Piazza Armerina. Gli studenti,

 ospiti di alcune famiglie di Aidone, San Cono, Valguarnera e Piazza Armerina, dal 5 aprile in Sicilia, sono impegnati nella visita del nostro patrimonio provinciale e torneranno ad Enna domani, in occasione dei riti della Settimana Santa. Prima della loro partenza prevista per giorno 16 aprile, si recheranno a Morgantina, a Mozia e in altri paesi limitrofi al nostro territorio. L’assessore Tudisco si è espresso augurandosi che al rientro nelle loro sedi, i ragazzi potranno promuovere il nostro territorio, augurando una serena festività ha rinnovato il suo invito alla partecipazione ai riti del Venerdì Santo che non costituiscono solamente delle funzioni religiose ma “patrimonio culturale che suscita particolare emozione per i credenti ennesi”
Il presidente Monaco è stato lieto di ospitare la scolaresca e ha definito tale progetto come “utile scambio che può servire a favorire l’integrazione tra culture diverse ma sempre più simili, in quanto la Sicilia, terra antica e ricca di storia, è stata dominata da diversi popoli che ne hanno mutato la  cultura, lasciando segni significativi”. 

Related posts