ENNA: VIA OTTAVIO CATALANO. PRESTO INIZIERANNO I LAVORI PER LA SISTEMAZIONE DELL’AVVALLAMENTO DAVANTI A VILLA FARINA

Print Friendly, PDF & Email

Proseguono i lavori di messa in sicurezza dell’ex discarica del Pisciotto. Fra le prossime opere che l’amministrazione comunale, con l’assessore Angelo Chiarandà,  metterà in campo c’è quella della sistemazione dell”avvallamento del tratto antistante l’ingresso principale di Villa Farina, sotto il viadotto di via Pergusa. La zona, sotto la quale è allocato il collettore delle acque bianche e nere della città, ha subito un cedimento. Nel corso di un sopralluogo

effettuato dall’assessore Chiarandà, presenti il presidente di Acqua Enna, Franz Bruno, Giuseppe Margiotta del Genio Civile e direttore dei lavori e le imprese che stanno lavorando per la messa in sicurezza dell’ex discarica Pisciotto, si è stabilito di intervenire pompando l’acqua che attualmente ha formato una sorta di lago sotterraneo incanalando le acque di tutta la zona e riempiendo il fosso, che si è venuto a creare, con della terra. Acqua Enna sta lavorando per reperire la pompa di drenaggio mentre l’assessore assicura “nessun problema di stabilità esiste per il ponte di via Pergusa i cui pilastri poggiano su pali appoggiati su roccia calcarenite. Con questi lavori risolveremo completamente il problema del cedimento in via Ottavio Catalano”. Le imprese hanno già effettuato un saggio per constatare lo stato del terreno sottostante. I lavori, che rientrano nel finanziamento delle messa in sicurezza dell’ex discarica per 3 milioni di euro, dovrebbero iniziare a breve e riguarderanno anche la risistemazione della Villa Farina. 

Related posts