ENNA: LOCALIZZATA L’AREA DI 150 ALLOGGI DI EDILIZIA AGEVOLATA. LE RESIDENZE SARANNO COSTRUITE NELLA ZONA DELLA NUOVA CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO

Print Friendly, PDF & Email

E’ ormai al rush finale la localizzazione di circa 150 alloggi di edilizia agevolata convenzionata già  finanziata che da tempo attendevano la localizzazione dell’area. Le residenze saranno allocate nell’area attigua alla nuova caserma dei Vigili del Fuoco. Lo annuncia l’assessore all’Urbanistica, Angelo Spampinato. A questo farà seguito, sulla scorta dell’incontro avuto la scorsa settimana in aula consiliare con le centrali cooperative che operano nel settore, l’Associazione Nazionale Costruttori

 Edili e gli artigiani, presenti il presidente della IV Commissione, Tanino La Martina, il presidente del Consiglio Paolo Gargaglione e gli assessori Angelo Spampinato e Tonino Palma, una velocizzazione delle procedure di individuazione delle aree dove allocale gli alloggi. L’incontro, infatti, ha registrato una convergenza sulla necessità di dare ulteriori risposte alle cooperative edilizie e l’edilizia cooperativa convenzionale anche queste finanziate, che di anno in anno sono costrette a chiedere proroghe per non perdere il finanziamento.
“Questo si lega al tentativo di superare il periodo di crisi che stiamo vivendo – dice l’assessore Spampinato – perchè mettere in moto i fatti legati all’edilizia darebbe una spinta per superare la fase delicata dell’economia”. Le aree saranno individuate nel rispetto della compatibilità con il Piano Regolatore, ancora in itinere che, se è vero che è in fase di adozione avendo finito il percorso il valutazione in IV Commissione, è anche vero che per dispiegare tutti i suoi effetti avrà bisogno dell’approvazione definitiva dell’assessorato regionale Territorio e Ambiente”.
 

Related posts