ENNA: IL CAPOGRUPPO PROVINCIALE DEL PARTITO DEMOCRATICO SUL NUOVO REGOLAMENTO IMPIANTI TERMICI

Print Friendly, PDF & Email

Apprendo che il Presidente Monaco con toni trionfalistici comunica che il Consiglio Provinciale ha approvato, su proposta dell’Amministrazione, all’unanimità il regolamento di verifica degli impianti termici. Il Presidente ha omesso di comunicare che il regolamento approvato dal Consiglio Provinciale non è lo stesso di quello proposto dall’Amministrazione Monaco. Infatti nella seduta precedente l’approvazione ho proposto, a nome del gruppo del PD che il regolamento ritornasse nella IV commissione competente, presieduta da Franco Costanza,  perché la stessa valutasse la possibilità di inserire l’istituzione di un albo dei manutentori

  che aderisse a prezzi concordati, per singoli interventi, stabiliti dalla stessa Provincia, sentite le associazioni consumatori e le associazioni datoriali dei manutentori.
Ciò allo scopo evidente, non solo di calmierare i prezzi praticati dai manutentori, ma anche di uniformare i prezzi degli interventi di verifica e manutenzione nei diversi Comuni della Provincia.
Il regolamento è stato pertanto rinviato in IV Commissione, dove, all’unanimità si è  approvato  l’istituzione di un albo dei manutentori che aderiscono a prezzi concordati, per singoli interventi, stabiliti dalla stessa Provincia, sentite le associazioni consumatori e le associazioni datoriali dei manutentori.
E’ subito apparso chiaro che l’emendamento proposto ha provocato non poche fibrillazioni nella maggioranza che ha richiesto una lunga  sospensiva della seduta.
Alla ripresa dei lavori l’ emendamento è stato approvato coi i sette voti del gruppo PD ed il voto dei Consiglieri Malfitano, Colaianni e Granata, l’astensione del PDL ed il voto contrario del consigliere Sutera espressione dell’ Associazione consumatori. E’ apparso francamente strano che proprio il Consigliere Sutera, paladino dell’associazione consumatori, abbia votato questa volta contro un emendamento a difesa dei consumatori ed a favore di prezzi calmierati.

Il Capogruppo PD al Consiglio Provinciale Mario Alloro

Related posts