ASSORO: RISSA NELLA PARTITA DI CALCIO AGIRA-BARRESE. L’ASSESSORE TUDISCO CONVOCA CONSULTA DELLO SPORT

Print Friendly, PDF & Email

A breve termine,e precisamente il prossimo 11 maggio  alle ore 17 ,sarà convocata ad Assoro,  la Consulta dello Sport che per scelta   dello stesso organismo, sarà un organismo itinerante, per trattare i casi di violenza nello sport, a seguito dei recenti  episodi verificatisi durante l’incontro di calcio-categoria allievi- Barrese- Agira. Lo comunica l’assessore provinciale allo Sport, Fabrizio Tudisco, che assume una dura  posizione sui comportamenti che anche nel territorio ennese sfociano in atti di pura inciviltà. “Viviamo in una società-dice l’amministratore-  sempre più distante dai sani principi  e dai valori

 di rispettosa convivenza. Non passa giorno  che drammaticamente giornali e televisioni trattano di aggressioni , accoltellamenti e morti per futili motivi.In questo panorama negativo  proprio il mondo dello sport dovrebbe essere avulso da ogni  forma di intemperanza e violenza. Al contrario dovrebbe  promuovere spettacolo, azioni agonistiche,  esaltanti e soprattutto educative,anzichè manifestazioni  di aggressività. Tali manifestazioni diventano ancora più aberranti quando interessano i giovani sportivi. L’assessore, pertanto,ribadisce la sua ferma volontà ad intraprendere azioni forti e rivolgendosi  ai suoi diretti interlocutori, dirigenti, allenatori,  a talvolta anche genitori. Prevedo, da assessore e da uomo di sport,  di inserire nel  nuovo regolamento per l’erogazione dei contributi  ordinari e straordinari  per le attività sportive la possibilità  di decurtare sensibilmente  il contributo assegnato nei confronti di quelle società che abbiano avuto comminate  gravi sanzioni disciplinari a titolo societario o per squalifiche degli atleti tesserati.” Non intendiamo, specifica Tudisco, sottacere   su questi ripetuti atti di violenza che “non solo offendono l’immagine di tutto il settore, ma diseducano e allontanano giovani ed adulti dallo sport .” La Consulta avrà modo di approfondire le tematiche in questione e adotterà provvedimenti per  combattere e prevenire  episodi scellerati.”

Related posts