ENNA: IL CONSIGLIERE BUSCEMI PRESENTA DIECI EMENDAMENTI A SOSTEGNO DELL’IMPRESA GIOVANILE E DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Print Friendly, PDF & Email

“Da un analisi della spesa corrente per l’annualità 2009 ho potuto rilevare che per i giovani e le Politiche del Lavoro gli interventi dell’Amministrazione Monaco sono pressoché inesistenti, stante all’esiguo importo stanziato, circa 20.000 e per quanto riguarda la programmazione degli interventi in materia di valorizzazione del turismo sono stati azzerati i capitoli che finanziavano interventi quali il Palio dei Normanni, il Presepe Vivente di Agira, il Carnevale di Regalbuto e la stagione teatrale estiva dei Teatri di Pietra che si tiene a Morgantina, si capisce bene come con un colpo di mano la tanto attesa “svolta” del Centro destra ha cancellato anni di lavoro e programmazione verso lo sviluppo del nostro territorio,

 preferendo a questi l’istituzione di un capitolo per i contributi specificatamente individuati da erogare per manifestazioni culturali di non so bene quale entità.

Da consigliere provinciale ho provato un profondo rammarico e un senso di disprezzo per questi atti che ritengo scellerati e di disprezzo verso il lavoro fatto negli anni precedenti, mi convinco sempre più che la partecipazione alla Bit di Milano per la ‘promozione degli eventi e delle bellezze della Provincia’ è stata una semplice gita a cui l’assessore al turismo ha voluto partecipare sperperando preziose risorse economiche e che di conseguenza a nulla frutteranno vista la reale possibilità che le manifestazioni sponsorizzate non potranno essere finanziate e quindi svolte.

Ma la cosa che politicamente mi colpisce di più è proprio la mancanza di programmazione di serie politiche del lavoro nei confronti dei giovani della nostra provincia, la assoluta indifferenza al grido di allarme che la Cisl ha rivolto nella relazione sul tessuto produttivo e sociale della provincia, che nei giorni scorsi è stata pubblicata, la assoluta indifferenza ai dati statistici che la camera di commercio ha diffuso e dove nel 1° trimestre del 2009 sono state cancellate ben 66 imprese in provincia, dove Enna si colloca al 4 posto negli indici di rilevazione della disoccupazione e tra i primi per quella giovanile.

Per questo ho voluto lanciare una sfida all’amministrazione Provinciale, una sfida sulla politica, presentando 10 emendamenti che spingono verso la creazione di nuove attività produttive per i giovani, attraverso i contributi per il ‘prestito d’onore provinciale’, i contributi alle giovani imprese che intendono ampliare la loro attività e fare nuovi investimenti e i contributi per la realizzazione di nuove strutture ricettive nei centri storici sottoforma di B&B.

A questi sono stati affiancati quelli per il ripristino delle manifestazioni di interesse regionale quali il presepe di Agira, il Palio dei Normanni e il carnevale di Regalbuto e i Teatri di Pietra di Morgantina.

Gli emendamenti hanno la copertura finanziaria e il parere favorevole dei dirigenti, possono essere approvati senza alcun problema voglio vedere se il centro destra approverà queste proposte che ho formulato assieme ai consiglieri di minoranza, o le boccerà preferendo erogare contributi specificatamente individuati per manifestazioni di “amici degli amici”, sacrificando la reale possibilità di creare sviluppo per le giovani generazioni di questo territorio in barba alle tante promesse di svolta e cambiamento sbandierate in campagna elettorale”.

Related posts