ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI ENNA: EXPORT – COMPETITIVITA’ E INNOVAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto presso la Camera di Commercio di Enna “l’incontro tecnico su competitività e innovazione” organizzato dalla stessa Camera e da Unioncamere Italia – in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network della Commissione Europea. Nel corso dell’incontro a cui hanno partecipato numerosi imprenditori,  sono stati presentati gli strumenti e i servizi offerti dalla Commissione Europea alle PMI ed alle associazioni imprenditoriali tramite Enterprise Europe Network, assieme alle numerose iniziative per promuovere sui mercati esteri le piccole e medie aziende. L’obiettivo – attraverso questo incontro- ha detto Liborio Gulino Presidente della Camera di Commercio nell’aprire i lavori, è 

 quello di illustrare il contributo del sistema camerale per promuovere il percorso di internazionalizzazione delle imprese siciliane e sostenerle nel processo di competitività ed innovazione, puntando è utilizzare al meglio le risorse e le opportunità per competere sui mercati ed approfondire e valorizzare le specificità del territorio, offrendo servizi dedicati specificamente al tessuto imprenditoriale.

In una fase certamente difficile per l’economia italiana e per le imprese del Mezzogiorno, una delle ricette che si sta rivelando maggiormente vincente per il sistema imprenditoriale è quella di rivolgere l’attenzione verso quei mercati esteri dove l’esportazione dei nostri prodotti, in una logica di durevolezza e di continuità con gli operatori di quei Paesi, può rappresentare una vera occasione di sbocco e di successo.
 Ecco perché la Camera di Enna assieme a tutto sistema delle Camere di Commercio – seguendo una logica di insieme e non di presenza isolata – sta promuovendo, in accordo con le associazioni di categoria, la realizzazione di programmi di promozione dei prodotti italiani verso Paesi stranieri (a partire da quelli del Mediterraneo a noi più vicini) attraverso tre linee di intervento:

 la presenza a missioni imprenditoriali di settore (come per esempio l’agroalimentare, il comparto arredamento e casa, quello della moda, l’ambiente e l’energia ed altri ancora)

 la partecipazione delle nostre imprese a specifiche manifestazioni fieristiche internazionali (anche in accordo con l’ICE) nelle quali, oltre alla promozione dei propri prodotti, poter incontrare partner commerciali per avviare o accrescere l’export verso quei mercati

 un servizio di concreta assistenza basato tra l’altro su informazioni, analisi di mercato settoriale, ricerca partner, dati su procedure commerciali, legali, doganali e fiscali, sul sistema degli incentivi pubblici e privati, nazionale ed internazionale, sulle opportunità finanziarie derivanti da programmi comunitari.

Si tratta di iniziative, hanno spiegato il Dott. Sandro Pettinato – Dirigente Area Internazionalizzazione Unioncamere italiana e la Dott.ssa Antonella Marras – Coordinatore di  Mondimpresa – che molto spesso, a parte i costi vivi di trasferta (viaggio, permanenza, ecc.) sono forniti sostenendo quote minime di partecipazione da parte delle aziende, restando a carico del sistema delle Camere di Commercio tutta la parte di oneri vivi per la realizzazione delle attività, la ricerca dei partner e tutti gli altri servizi compresi nei vari programmi.
In allegato il programma delle missioni all’estero in calendario, alle quali poter accedere dopo un’analisi qualitativa del tipo di azienda candidata a parteciparvi.

Per avere ulteriori informazioni sulle fiere internazionali e per ricevere notizie e assistenza specifica su determinati Paesi oltre che per la partecipazione agli incontri con imprese estere ci si potrà rivolgere direttamente agli uffici della Camera di Commercio o contattare la struttura Mondimpresa, società dell’Unioncamere nazionale (nella persona di Enrica Tozzi, telefono 06/77713300, email enrica.tozzi@mondimpresa.it) dalla quale ricevere ogni utile informazione in tal senso.

Elenco prossime missioni

– Messico e Perù (22-26 giugno 2009) – multisettoriale;
– India (19-25 settembre 2009) – macchinari e automazione ind.le, energie rinnovabili e ambiente, arredamento, edilizia e costruzioni, componentistica per infrastrutture;
– Turchia (fine ottobre 2009) – meccanica, ICT, sistema casa edilizia, ambiente (acqua, rifiuti, multi-utilities, energia);
– Brasile e Argentina (metà ottobre 2009) – multisettoriale;
– Emirati Arabi Uniti e Qatar (fine novembre 2009) – ambiente, edilizia, sistema casa, ICT;
– Serbia (fine novembre 2009) – multisettoriale;
– Giappone (dicembre 2009) – sistema persona, meccanica.

Related posts