ENNA: IN PIAZZA SAN FRANCESCO, “MERCANTI PER CASO”. IN MOSTRA ANCHE UNO DEI PIANOFORTI PIU’ FAMOSI DEL MONDO

Print Friendly, PDF & Email

Fine settimana ricco di proposte per gli ennesi. Mentre sabato, 2 maggio, al mercato ortofrutticolo di Contrada Scifitello si terra il “Mercato del Contadino”, proposte di cibi di qualità a prezzi concorrenziali grazie alla filiera corta, nel centro storico sempre sabato, 2 e domenica, 3 maggio, in Piazza San Francesco si terrà la prima manifestazione dei “Mercanti per caso”. Il “Mercato del Contadino” è a cura dell’assessorato all’’Agricoltura mentre “Mercanti per caso” è  organizzato dall’assessorato Attività Produttive. Si tratta di un appuntamento di assoluto prestigio per la particolarità della mercanzia esposta  tra le quali mobili d’epoca, porcellane, argenti, coralli, libri e stampe datate precedentemente al 1800, preziosi,

 dipinti e suppellettili. Vario e ricco il settore dei collezionisti e per gli amanti del modernariato anche monete, cartoline, orologi, dischi in vinile, militaria, radio, vecchi telefoni, mangiadischi.  E poi l’angolo riservato all’’artigianato rigorosamente del “fai da te”: bijou, lavori in ceramica, su legno e decoupage. In mostra anche uno dei pianoforti più famosi del mondo uno Steinway & Sons. Viene da oltre oceano ed esattamente da New York. Costruito nel 1859 si tratta di un esemplare a produzione limitata che oggi è possibile ammirare solo nei musei di New York e Londra. Il collezionista, diplomato al conservatorio ed ottimo accordatore che si cimenterà suonando alcuni pezzi,  esporrà anche altri pianoforti importanti e di prestigio internazionale. Ammirare un pezzo così raro, estremamente raro, è un’occasione irripetibile per quanti accorreranno. Mercanti per caso approda ad Enna dopo il successo di pubblico ottenuto a Palermo nell’ultimo week end.
“Vogliamo testare la manifestazione che, se raccoglierà il gradimento degli ennesi, potrà diventare un appuntamento periodico, almeno sino a settembre, nell’ultimo week end di ogni mese – dice l’assessore alle Attività Produttive, Tonino Palme – Questa manifestazione si inquadra tra le attività previste dall’amministrazione per la rivitalizzazione del centro storico e per attrarre turisti ed acquirenti che nelle giornate di sabato e domenica potrebbero visitare la città e incrementare, con la loro presenza, anche le attività economiche di quegli esercizi che, per l’occasione, saranno aperti grazie all’ordinanza firmata dal sindaco che prevede per queste giornate la deroga alla chiusura”.

Related posts