AIDONE: FESTA DI SAN FILIPPO. ARRESTATO PREGIUDICATO PER FURTO DI PORTAFOGLI

Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della compagnia di piazza armerina e della stazione di aidone, massicciamente impegnati nei servizi di ordine pubblico e vigilanza durante le giornate del 29,30 aprile e 1° maggio per i festeggiamenti in onore di san filippo apostolo di aidone, hanno tratto in arresto il pluripregiudicato di origine catanese zuccara’ massimo, di anni 38 .  Verso le ore 12,30 mentre la concentrazione dei fedeli nella piazza antistante la chiesa di san filippo in attesa dell’uscita della statua del santo era al massimo un anziano pensionato di caltagirone denunciava ai carabinieri in servizio di essere rimasto vittima del furto del proprio portafogli, descrivendo insieme al figlio le caratteristiche di un tipo alto e robusto di circa 40 anni

 che si era poco prima quasi gettato su di lui. Un rapido scambio di notizie tra tutti i carabinieri presenti nella piazza permetteva immediatamente dopo di individuare lo zuccara’ massimo che veniva immediatamente prelevato e sottoposto a perquisizione personale, venendo trovato in possesso della somma di 155 euro, prorio quella esattamente posseduta dal pensionato nel proprio portafogli. Lo zuccara’ veniva condotto presso gli uffici della stazione dove veniva dichiarato in arresto. Un rapido controllo  alla banca dati evidenziava che lo stesso era uno specialista del furto con destrezza essendo stato arrestato diverse varie volte sempre per borseggio praticato in vari paesi della sicilia dove erano in corso festeggiamenti di carattere religioso.  Dopo aver dato notizia dell’ avvenuto arresto dello zuccara’ al magistrato di turno della procura della repubblica lo stesso  veniva tradotto presso la casa circondariale di enna, in attesa dell’udienza di convalida e degli ulteriori decisioni che verranno assunte da quel tribunale nei suoi confronti.-
 

Related posts