ENNA: MARIO SIGNORELLO CASCIO E’ IL NUOVO PRESIDENTE PROVINCIALE DELLA CONFARTIGIANATO

Print Friendly, PDF & Email

55 anni piccolo imprenditore edile di Enna. E’ stato eletto giovedì sera al termine della riunione del direttivo, che comprende 35 componenti, tenutosi all’hotel Riviera. Va a sostituire il dimissionario Salvatore Debole. Cascio conosce perfettamente la struttura della Confartigianato avendo ricoperto numerosi incarichi, fra i quali vicepresidente provinciale, presidente regionale dell’Edilcassa e componente del consiglio nazionale dell’Anaepa. Nel corso della riunione è stata eletta pure la nuova giunta provinciale: Benedetto Carmeni, fabbro, di Troina, Salvatore Prestifilippi, autotrasportatore, di Regalbuto, Cristofero Arena, marmista, di Valguarnera, Renato La Morella, gommista, di Piazza Armerina.

 Nominati pure due delegati al congresso regionale oltre il presidente: Salvatore Costa e Angelo Camiolo. Non appena eletto il neo presidente Cascio ha sottolineato: “Adesso studieremo insieme i progetti da portare avanti”. Non ha dimenticato un appello alle banche: “Devono sostenere la piccola impresa tenendo i tassi bassi. In questo particolare momento di crisi è necessario il loro aiuto”. La Confartigianato è la seconda associazione di categoria in provincia e conta oltre 1.300 associati su 3.600 circa artigiani iscritti all’Albo delle imprese artigiane.

Related posts