PIAZZA ARMERINA: IL DISTRETTO CULTURALE SUD EST PROPONE UN DISEGNO DI LEGGE SPECIALE

Print Friendly, PDF & Email

Il Presidente del Distretto Culturale Sud  Est, del quale fa parte Piazza Armerina, a seguito di quanto deliberato nelle riunioni di Assemblea del Distretto,  ha provveduto ad inviare al Presidente della Regione, al Presidente dell’Assemblea Regionale, ai capigruppo e ai parlamentari siciliani  delle cinque province,  la  proposta per  lo studio  e la presentazione  di un disegno di legge speciale per il Sud Est. Nella nota si precisa che le città e le province regionali appartenenti al Distretto Culturale Sud Est, uniti dalla loro identità ricca di testimonianze di varie epoche storiche rappresentano una realtà consolidata. La ricchezza di questi territori, per la maggior parte riconosciuti Patrimonio dell’Umanità è rilevante

 sia per l’aspetto architettonico sia per quello naturalistico e paesaggistico, e ancora resiste alle pressioni delle multinazionali che insistono per l’installazione di insediamenti produttivi per l’estrazione di materia prime; ciò comporterebbe, a fronte di un immediata produzione di ricchezza, una progressiva ed inarrestabile devastazione del territorio.

La Amministrazioni locali del Distretto Sud Est, che fino ad ora hanno impedito la contaminazione industriale del territorio, grazie anche ai cittadini, validi alleati delle forze politiche, affinché venisse valorizzato l’aspetto naturalistico e monumentale di questi luoghi, hanno sempre più difficoltà a resistere da soli, pur nella consapevolezza che la rinascita di questi luoghi deve affermarsi attraverso la crescente vocazione turistica.

L’associazione Culturale Sud Est, si legge nella nota del Presidente Corrado Valvo, Sindaco di Noto, si rivolge ai parlamentari regionali affinché colgano questa esigenza e si facciano portavoce  di un disegno di legge dove sia contemplata la salvaguardia dell’integrità dei valori storici, urbanistici, architettonici, ambientali e paesaggistici, nonché la valorizzazione economica e sociale dei vari centri storici.

Related posts