ENNA: RINNOVO DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI TELECOM ITALIA. LA UICOM TRIONFA IN SICILIA

Print Friendly, PDF & Email

La UiCom trionfa, in Sicilia, nelle elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) in Telecom Italia che ha visto votare più di 3 mila lavoratori premiando con 1357 voti la sua lista regionale. Al secondo posto la lista Silc.Cgil con 807 voti, al terzo  la Fistel-Cisl con 633 preferenze, a seguire le liste Ugl con 176 voti, Snater 118 e Cisal 62. Nei 15 seggi Rsu assegnati alla UilCom figura il segretario generale provinciale di Caltanissetta ed Enna, il nisseno Sergio Profeta. Profeta nel ringraziare tutti i lavoratori che hanno inteso premiare con il loro voto sia lui che la UilCom, sigla che ormai tradizionalmente è un punto di riferimento del settore, esprime soddisfazione e si augura

 di poter “ripagare la fiducia accordata con largo consenso” impegnandosi a dare risposte alla categoria. “ Il risultato ci incoraggia. E’ davvero uno strepitoso successo – ha dichiarato Profeta- che premia l’iniziativa, l’impegno, la responsabilità e il radicamento dei quadri e dei delegati della nostra Organizzazione confermando la condivisione dei lavoratori alle politiche sindacali della Confederazione. Il successo è stato omogeneo su tutto il territorio regionale e tra i diversi reparti Questo successo, che conferma il primato dell’UilCom come primo sindacato del settore della comunicazione in Sicilia,  contribuisce in maniera determinante all’affermazione dell’insieme delle liste confederali le quali confermano oltre l’90% di adesioni tra i votanti, ed è anche un preciso segnale affinchè i diritti contrattuali dei lavoratori della Telecom vengano rispettati. L’elezione della rappresentanza sindacale, infine, alla luce del nuovo accordo sulla riforma della contrattazione firmato con Confindustria e Governo, costituisce una valenza rilevante e una premessa per i temi che si svilupperanno nei prossimi mesi”.

Giacomo Lisacchi

Related posts