ENNA. SPORTELLO FAMIGLIA: L’ANFE E LA DE AMICIS SOSTENGONO I GENITORI DEGLI ALUNNI STRANIERI

Print Friendly, PDF & Email

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, la Direzione Didattica 1° Circolo “E. De Amicis” in collaborazione con il Centro Servizi Anfe, delegazione Regionale di Enna, hanno avviato il progetto Area a Rischio “Sportello Famiglia”. Si tratta di uno spazio di accoglienza, aperto alla De Amicis nel mese di maggio, che vuole supportare i genitori degli alunni stranieri che frequentano la scuola elementare.  “E’fondamentale che anche i genitori trovino all’interno della scuola uno spazio di accoglienza dove potere essere ascoltati, consigliati e supportati nel difficile compito di genitori in un paese straniero” – dice la dirigente scolastica del 1° Circolo, Maria Belato. Lo Sportello Famiglia,

 oltre a supportare e orientare le famiglie con problematiche specifiche, vuole indirizzare i genitori ai diversi uffici per l’assolvimento della pratiche burocratiche, facilitare l’accesso alle reti di supporto e formazione presenti sul territorio, aiutare le famiglie a risolvere le difficoltà ed a mantenere il loro ruolo genitoriale in un paese con cultura e tradizione diversa, creare un tramite con la scuola in quelle situazioni di incomunicabilità con gli insegnanti a causa delle differenze linguistiche e culturali.
“ Lo Sportello Famiglia è un importante strumento di raccordo tra il mondo del lavoro e gli stranieri – dice il coordinatore del Centro Servizi Anfe, Filippo Sanfilippo –  Lo Sportello funziona con l’ausilio degli esperti dell’Anfe che offrono, assieme alle risorse interne alla scuola elementare, un valido ausilio al progetto per le informazioni, la consulenza orientativa, la ricerca attiva del lavoro e l’incrocio domanda offerta occupazionale”.
In dettaglio gli orari di apertura dello Sportello cui possono rivolgersi i genitori di alunni stranieri sono: 15 maggio dalle ore 9 alle 13 e trenta, 20 maggio, dalle ore 15 e trenta alle 19 e trenta, 22 maggio, dalle ore 10 e trenta alle 13  e trenta e 27 maggio, dalle ore 15 e trenta alle 19 e trenta. 

Related posts