ALLA CAMERA DI COMMERCIO “SAPORI DI DEMETRA, PRODOTTI TIPICI DELL’ENNESE”

Print Friendly, PDF & Email

Presentati nei giorni scorsi dalla Camera di Commercio i primi  risultati del progetto “Sapori di Demetra, prodotti tipici dell’ennese”, un progetto che la Camera ha realizzato in collaborazione con il Gal Rocca di Cerere e attuato dalla propria Azienda Speciale Promoten. “E’ un progetto complesso, afferma il Presidente Liborio Gulino, che ha impegnato per oltre un anno la Camera al fine di realizzare alcuni degli strumenti tecnici e di promozione che necessitano alle imprese e di cui tutti abbiamo parlato da tempo” Il progetto, sul piano tecnico, ha consentito di realizzare un laboratorio di analisi sensoriale (sala panel) cioè un laboratorio per certificare prodotti a marchio europeo ma nello stesso tempo un luogo dove svolgere attività di degustazione e di educazione  alimentare oltre a rappresentare

uno strumento (in continua evoluzione) a supporto di concorsi e premi e un luogo dove poter effettuare tirocini formativi.
Sul piano commerciale il progetto ha raccolto attorno al marchio Sapori di Demetra numerose aziende dell’area d’intervento del GAL candidatesi all’apposito avviso.

Quindi un marchio d’area che si avvale di strumenti quali espositori di prodotti agroalimentari, banchetti per la degustazione, catologo dei prodotti, libri di ricette, da utilizzare principalmente per rendere reperibili ai visitatori le tipicità ennesi ed al contempo per promuovere verso specifici segmenti di mercato questi prodotti.

Il paniere su cui si è concentrata l’attenzione, in funzione dei primi risultati della ricerca è costituito dalle seguenti tipologie produttive:

– derivati del grano (pasta fresca e secca, pane, biscotti ecc.);
– prodotti caseari ;
– olio extra vergine d’oliva (biologico e/o tradizionale);
– oliva da mensa verdi e nere;
– salumi (salame, pancetta, coppa, etc..);
– prodotti dolciari (torrone e/o torroncini, altri derivati della mandorla, ecc.);
– confetture (marmellate, sottoli, sottaceti, sughi, patè, etc..);
– ortaggi e legumi;
– vino;
– artigianato artistico (oggettistica);
– itinerari e pacchetti turistici.

Sulla scorta dei prodotti delle imprese che hanno manifestato adesione al progetto ed in particolare sulle scelte di marketing operativo compiute,  sono stati identificati e progettati gli strumenti promozionali (cataloghi, corner espositivi, espositori , ecc.) e il packaging di prodotto necessario per il lancio, la promozione e la valorizzazione del nuovo prodotto “Sapori di Demetra”.

Obiettivo delle iniziative previste in questa prima fase è stato  la creazione, attraverso il nuovo prodotto “Sapori di Demetra” di una rete di rapporti commerciali tra il tessuto imprenditoriale locale e gli  operatori del settore agroalimentare operanti sui mercati e nei canali distributivi individuati attraverso gli studi di mercato, potenzialmente interessati all’acquisto dei prodotti locali offerti in forma collettiva.

Alcune  attività promozionali sono state già realizzate secondo diversi approcci:
• per gli operatori che si sono dimostrati più interessati  è stato organizzato un workshop ad Enna  per consentire loro di incontrare le aziende presso le loro sede e testare i prodotti “contestualizzati” all’interno del loro stesso territorio.
• per la stampa del settore ristorazione si è realizzato l’evento di promozione dei prodotti presso il Salone Medagliani di  Milano durante il quale si è effettuata la presentazione dei prodotti del paniere ai giornalisti della stampa specializzata.
L’obiettivo è stato quello di consentire una “prova” dei prodotti, fornendo tutte le indicazioni per un eventuale successivo contatto diretto con le aziende ennesi che hanno fornito i prodotti, ma non solo. Il progetto ha consentito di realizzare altri strumenti come il software di tracciabilità, fornito gratuitamente che consente alle singole imprese di assicurare la tracciabilità del prodotto.

I prossimi appuntamenti: entro maggio realizzeremo, l’azione promozionale sul settore ristorazione/Catania attraverso un mini evento, in collaborazione con  la sede catanese dell’Associazione Professionale Cuochi italiani,  presso i locali della caffetteria del Museo Diocesano di Catania per presentare i prodotti ad una selezione di chef interessati ad adottare nuove referenze, mentre a giugno saremo presenti con Sapori di Demetra alla fiera internazionale TUTTOFOOD  a Milano-Rho.
Molto interessante è il rapporto che si sta creando con la Facoltà di Agraria dell’Università di Catania. “Intendiamo definire una convenzione tra CCIAA di Enna e l’Azienda Speciale Promoten con il dipartimento DOFATA ed il DISEAE”.
Intanto  il GAL e la Camera di Commercio hanno pubblicato un  avviso pubblico con cui   selezionare il “soggetto gestore” per la promozione e gestione dei servizi dei prodotti tipici ennesi “Sapori di Demetra”, disponibile sui siti www.cameradicommerciodienna.it e www.saporididemetra.com.
 
La Camera porterà avanti questo progetto, in linea con il proprio ruolo istituzionale, estendendo l’iniziativa a tutto il territorio provinciale. “pertanto, conclude il Presidente Gulino, invito tutte le aziende agroalimentari della provincia  interessate  al progetto di segnalare alla Camera la loro disponibilità a partecipare all’iniziativa”.
Aderire è semplice: le aziende dovranno assicurare il rispetto della normativa ed in particolare quella sulla rintracciabilità dei prodotti; per fare ciò potranno utilizzare gratuitamente i programmi  che il progetto ha consentito di realizzare, incluso lo strumento di commercio elettronico.

Related posts