ENNA: TESTO UNICO SULLA SICUREZZA. LA CONFARTIGIANATO RICORDA DUE IMPORTANTI ADEMPIMENTI.

Print Friendly, PDF & Email

La CONFARTIGIANATO di Enna ricorda a tutti i datori di lavoro che il 16 maggio scadono due importanti adempimenti previsti dal Decreto legislativo n. 81/2008 noto come “TESTO UNICO SULLA SICIREZZA” Il primo adempimento riguarda la nomina del RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) e la comunicazione del suo nominativo per via telematica all’INAIL in tutte le aziende che occupano fino a 15 addetti.  Il RSL può essere eletto direttamente dai lavoratori al loro interno oppure è individuato per più aziende nell’ambito territoriale o del comparto produttivo così come previsto dall’art. 48 del D.lg 81/2008.
Il secondo adempimento riguarda l’obbligo di apposizione

 della data certa sul DOCUMENTO DI VALUTAZIONE RISCHI (DVR) nelle aziende che occupano più di 10 addetti, invece nelle aziende che non superano i 10 addetti i datori di lavoro devono redigere un modello di autocertificazione programmando tutti gli obblighi che derivano dalle procedure di sicurezza per attivare un sistema di prevenzione e protezione dei luoghi di lavoro.
La Confartigianato è a piena disposizione di tutte le PMI per fornire le informazioni e la documentazione necessaria a mettersi in regola e rispettare gli obblighi descritti.

 

Related posts