ENNA: IL PERSONALE DEL 118 RIMANE SENZA STIPENDIO

Print Friendly, PDF & Email

Il personale del Servizio Urgenza ed Emergenza Sanitaria “118” rimarrà senza lo stipendio di aprile per tutto il mese di maggio e per questa motivazione abbiamo ritenuto investire del problema “stipendi” l’assessorato inoltrando una lettera informativa chiedendo contestualmente un incontro urgente nel rispetto degli accordi ed abbiamo intimato alla SISE l’immediata corresponsione a tutti i lavoratori delle spettanze e degli interessi legali maturati. Abbiamo lamentato, altresi’, l’assenza di comunicazioni di merito ai lavoratori e la sprezzante indifferenza palesata nei confronti dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali. Non vediamo il momento che la riforma legata alla nuova offerta sanitaria

 entri nel pieno della sua attuazione perchè nutriamo la speranza che l’interlocutore pubblico dia più garanzie in merito alle relazioni sindacali; negli anni i vertici di SISE, nonostante i buoni propositi manifestati, hanno mostrato, purtroppo, delle deficienze che hanno avuto forti ricadute sul personale dipendente e sull’intera macchina organizzativa. Basta ricordara che il personale rivendica, inoltre, tantissime ore di lavoro straordinario, a tutt’oggi non retribuito, a dimostrazione della grande disorganizzazione amministrativa “puntualmente organizzata”.

IL SEGRETARIO GENERALE

GIUSEPPE ADAMO

Related posts