ENNA: SEQUESTRATA MERCE CONTRAFFATTA ED ARRESTATO UN CITTADINO EXTRACOMUNITARIO ALLA FIERA DI MAGGIO

Print Friendly, PDF & Email

Operazione delle Fiamme Gialle in materia di lotta alla contraffazione conclusasi nella notte tra il 16 ed il 17 maggio presso la fiera di Maggio in corso di svolgimento in Enna.  Gli uomini della Compagnia della Guardia di Finanza di Enna hanno sequestrato nr. 204 capi d’abbigliamento recanti marchi di fabbrica contraffati, in particolare Dolce & Gabbana, Burberry, Armani, Versace, Valentino, Blauer e Belstaff, denunciando due cittadini senegalesi dei quali uno tratto in  arresto. I controlli sono scattati nella tarda serata del 16 maggio, nel corso di un servizio finalizzato alla tutela dei diritti d’autore e dei marchi industriali. Alla vista degli operanti, gli extracomunitari si davano alla fuga travolgendo

 sia i passanti che le bancarelle di altri venditori ambulanti. Dopo avere soccorso le persone coinvolte, verificandone lo stato di salute,  nonché avere recuperato la merce contraffatta, i militari facevano scattare le ricerche dei due extracomunitari; i due soggetti, ancora in fuga con una autovettura di loro proprietà venivano intercettati dai militari e concludevano la loro corsa provocando un sinistro stradale.

All’intervento delle fiamme gialle, uno dei due stranieri, F.M.T. nato in Senegal ma residente ad Agrigento, dava in escandescenza e solamente al termine di una breve colluttazione con i militari veniva tratto in arresto e accompagnato, su disposizione dell’A.G., presso la casa Circondariale di Enna.

I successivi accertamenti consentivano di verificare che in capo allo stesso risultava un provvedimento di espulsione già notificatogli nel mese di febbraio.

Il secondo straniero, F.W. anch’egli senegalese ma in possesso di regolare permesso di soggiorno, veniva invece denunciato a piede libero per la violazione sulla normativa in materia di contraffazione.

 

Related posts