ELEZIONI EUROPEE. VISITA DEL SOTTOSEGRETARIO DI STATO GIANFRANCO MICCICHE’

Print Friendly, PDF & Email

Domenica 24 maggio, presso un noto Hotel di Pergusa, avrà luogo una manifestazione politica del PDL a sostegno della candidatura alle elezioni Europee dell’On. Michele Cimino, Assessore Regionale al bilancio, e del Sen. Sebastiano Santarello, eurodeputato uscente. Oltre ai candidati, saranno presenti il Sottosegretario di stato alla Presidenza del Consiglio con delega al CIPE On. Gianfranco Miccichè, leader storico di FI in Sicilia, l’On. Titti Bufardeci, già Sindaco di Siracusa ed attuale Vice Presidente della Regione Siciliana, il Sen. Giovanni Mauro, già presidente della provincia di Ragusa ed attualmente nello staff dell’On. Micciché al CIPE, l’On. Pippo fallica, Vice presidente della Camera dei Deputati.

Alla convention, organizzata dall’On. Ugo Grimaldi, saranno presenti il Coordintore Comunale di FI Mario Salamone, il Consigliere provinciale Sergio Malfitano, il Vice presidente del Consiglio Comunale di Enna Salvatore Di Mattia, il capo gruppo di FI al Consiglio Comunale Aldo Tumminelli, il Portavoce di FI Gianpiero Cortese e tutti i dirigenti e simpatizzanti di Enna.
L’incontro, oltre a presentare i candidati agli elettori, avrà lo scopo di offrire un’alternitiva di centro destra seria e credibile per il governo della Provincia e del Comune di Enna.
Le emergenze locali, lo stato di grave degrado ed abbandono, acuito anche dalle avverse condizioni atmosferiche dello scorso inverno, in cui versano le strade e gli edifici pubblici della Provincia, principalmente le scuole, non consentono che l’amministrazione provinciale possa ulteriormente procrastinare i problemi sul tappeto.
Le risorse ci sono, occorre che chi di dovere predisponga progetti reali e cantierabili, al fine di potere accedere alle somme che l’Unione Europea mette a disposizione, ma occorre un grande lavoro di squadra, senza esclusioni per nessuno e senza operazioni di piccolo cabotaggio ed il PDL ha il compito e la responsabilità di guidare questi processi, con uomini validi e capaci.

 

Related posts