ATTIVITA’ DELLA COMPAGNIA CARABINIERI A PIAZZA ARMERINA, BARRAFRANCA E PIETRAPERZIA

Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri Della Stazione Di Pietraperzia Nella Giornata Di Ieri 23.05.2009 Hanno Tratto In Arresto Il Pregiudicato Cutaia Salvatore Di Anni 45. Il Cutaia, Posto Agli Arresti Domiciliari Dalla Data Del 26.03.2009  Durante Un Controllo A Sorpresa Operato Nel Corso Delle Prime Ore Del Pomeriggio Dai Carabinieri Al Comando Del Luogotentente Tumminaro Pasquale Non E’ Stato Trovato In Casa. Un Rapido Giro Per Le Vie Del Paese Ha Permesso Di Rintracciarlo In Piazza Vittorio Emanuele. Immediatamente Bloccato E’ Stato Tratto Nuovamente Tratto In Arresto Per Il Reato Di Evasione. Dopo Le Formalita’ Di Rito E’ Stato Condotto Presso La Casa Circondariale Di Enna A Disposizione Dell’a.G.

 Il Processo Per La Convalida Dell’arresto E La Valutazione Della Sua Posizione Dopo Quest’ Ulteriore Reato Verra’ Celebrato Lunedi Mattina.

2. I Carabinieri Della Stazione Di Barrafranca Agli Ordine Del Luogotenente Giordano Epifanio Hanno Tratto In Arresto Nei Giorni Scorsi Marchi’ Filippo Di Anni 40. Il Marchi’ Filippo, Gia’ Gravato Da Precedenti Penali Per Reati In Tema Di Stupefacenti, E’ Stato Tratto In Arresto In Quanto Destinatario Di Ordinanza Di Pena Detentiva Per Una Condanna Definitiva Ad Anni Sei Di Reclusione E Anni Tre Di Liberta’ Vigilata Per Una Vecchia Vicenda Di Traffico Di Sostanze Stupefacenti Per La Quale Era Stato Gia’ Arrestato Nel 1999. Il Marchi’ Filippo  Dovra’ Scontare La Pena Residua Di Anni Uno E Mesi Sette Di Reclusione In Regime Di Detenzione Domiciliare Concessagli Dal Tribunale Di Sorveglianza Di Caltanissetta.  

2.1 Sempre I Carabinieri Della Stazione Di Barrafranca Nel Quadro Dei Servizi Di Controllo Del Territorio Operato Presso Le Scuole Hanno Proceduto Al Controllo Di Un Giovane Di 17 Anni Trovandolo In Possesso Di Alcuni Grammi Di Hashish. Lo Stupefacente E’ Stato Sequestrato Ed Il Giovane E’ Stato Segnalato Alla Prefettura Di Enna Quale Assuntore Ed Alla Procura Della Repubblica Di Enna Per L’ipotesi Di Detenzione Ai Fini Di Spaccio. Proseguono Le Indagini Per Addivenire All’identificazione Di Coloro Che Hanno Ceduto Lo Stupefacente Allo Studente .

2.2  Nel Corso Dei Servizi Di Controllo I Carabinieri Di Barrafranca Hanno Denunciato Alla Procura Della Repubblica Di Enna Anche Un Anziano, B.S. Di Anni 80, Che A Seguito Di Un Litigio Con Una Vicina Di Casa L’aveva Minacciata Mostrandole Una Pistola E Facendole Intendere Di Essere Pronto Ad Usarla. All’arrivo Dei Carabinieri Immediatamente Chiamati Ad Intervenire E’ Stata Perquisita L’abitazione Dell’anziano Rinvenendo “L’arma” Che E’ Risultata Essere Fortunatamente Una Pistola “Giocattolo” Del Tutto Simile A Quelle In Uso Alle Forze Di Polizia. L’oggetto E’ Stato Sequestrato. Un Grosso Spavento Per La Donna Ed Il Deferimento All’a.G. Dell’anziano Per Il Reato Di Minaccia Aggravata.

3. I Carabinieri Dell’aliquota Radiomobile Di Piazza Armerina Al Comando Del Mar. Capo Quarta Vincenzo Durante L’ultima Settimana In Esecuzione Del Piano Di Controllo Straordinario Del Territorio Predisposto Dal Superiore Comando Provinciale Hanno Effettuato, In Collaborazione Con Tutti I Comandi Stazione Della Compagnia Di Piazza Armerina, Mirati Posti Di Controllo Presso Tutti I Centri Abitati Della Giurisdizione Anche Con L’impiego Di Un Nuovo Etilometro Recentemente Assegnato.

Due Persone V.G. Di Anni 27 E A.G. Di Anni 34 Sono Stati Trovati Alla Guida Delle Rispettive Auto Con Valori Alcolometrici Superiori Al Consentito. Per Entrambi E’ Immediatamente Scattato Il Ritiro Della Patente E La Loro Segnalazione All’autorita’Giudiziaria Per Guida In Stato Di Ebbrezza.

Notevole La Gravita’ Delle Infrazioni Contestate Nel Corso Dei Controlli. Negli Ultimi Tre Giorni Sono State Infatti Ritirate Nr. Cinque Carte Di Circolazione Per Omessa Revisione Ed Una Patente Perche’ Scaduta Di Validita’. Ben Cinque Autovetture Sono State Sequestrate Perche’ Circolanti Con Assicurazione Scaduta E Cinque Ciclomotori Sono Stati Sottoposti A Fermo Amministrativo Per Guida Senza Casco.

Ben 85 Le Contravvenzioni Complessivamente Elevate Nel Corso Dell’ultima Settimana Con Centinaia Di Punti Patente “Sottratti” Agli Automobilisti E Motociclisti Indisciplinati Per Ogni Genere Di Articolo Del C.D.S., Specie Per Le Cinture Di Sicurezza E La Guida Senza Casco Di Sicurezza.

Preoccupante Il Fenomeno Delle Auto Trovate  In Circolazione Senza Copertura Assicurativa. Forse A Causa Della Crisi Economica Mai Si Erano Registrati Tali Livelli Percentuali Sul Numero Complessivo Delle Auto Controllate. Tale Grave Violazione Espone A Gravissimi Rischi Ogni Cittadino Qualora Si Abbia La Sventura Di Avere Un Incidente Con Un’auto Priva Di Copertura Assicurativa.

4. Le Attivita’ Di Controllo Del Territorio Procedono Su Tutta La Giurisdizione Al Fine Di Rendere Sempre Maggiormente Sicura La Quotidiana Vita Di Tutta La Cittadinanza.  

Related posts