PERGUSA: SI AVVIA ALLA CONCLUSIONE IL DECIMO MEETING DELLA SOLIDARIETA’

Print Friendly, PDF & Email

Tre minuti di applausi hanno scandito il passaggio di testimone tra l’ Abruzzo e  Sicilia che quest’anno ha ospitato il meeting della solidarietà Anpas. “ Sentiamo molto vicina questa Sicilia, questa città in particolare, Enna” ha detto il presidente dell’Anpas Abruzzo “è un grande momento di amore verso la nostra gente, verso tutta la gente in difficoltà, verso tutta la gente che crede nel volontariato e nella solidarietà”. L’energia dei volontari provenienti da tutta Italia ha “contaminato” realmente la città di Enna e la sua gente, coinvolgendo l’intera provincia in un clima di festa e di attenzione sui temi di solidarietà e volontariato.“Credo in questo movimento, in questa sua grande energia”

 ha detto Lorenzo Colaleo presidente regionale dell’Anpas per la Sicilia “ “la contaminazione” è riuscita, l’energia è entrata davvero in rete per il cambiamento”.

Contaminazione avvenuta anche tra volontari e dipartimento di protezione civile che hanno lavorato durante la settimana in perfetta sintonia durante esercitazioni e momenti di formazione.

Con il convegno di questa mattina, svolto all’università Kore, si è avuto modo di mettere a diretto confronto i modelli di protezione civile. Presenti il presidente Nazionale Anpas Fausto Casini, Salvatore Cocina dirigente generale Drpc Dicilia, Luciano De Matteis. Portate anche le testimonianze dei rappresentanti protezione civile di Basilicata, Toscana e Piemonte.

Il meeting nazionale della solidarietà Anpas si chiuderà domani mattina con il corteo a Enna alta da Piazza Europa a Piazza Vittorio Emanuele II cui parteciperanno rappresentanti di regioni, Provincie e Comuni. Alle 11 si terrà la manifestazione in Piazza Vittorio Emanuele II  con gli interventi di autorità locali (Regione, Provincia e Comune), del Vicepresidente Anpas Luca Cosso, del Presidente Anpas Sicilia Lorenzo Colaleo e del Presidente Nazionale Anpas Fausto Casini.

 

Related posts