ENNA: L’USL 4 ISTITUISCE IN TUTTI I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ENNA L’ANAGRAFE CANINA

Print Friendly, PDF & Email

Anche per la Provincia di Enna l’Anagrafe canina  ha ufficialmente la sua data di inizio: dal 1\6\2009 al 31\07\2009 in tutti i Comuni della Provincia avrà inizio il censimento e la identificazione dei cani padronali con l’applicazione dei microchips e il tutto finalizzato alla realizzazione stabile sia su carta che on line dell’anagrafe canina di cui alla legge Regionale 15\2000. Le operazioni di identificazione saranno espletate da personale dipendente AUSL di Enna in forma completamente gratuita per l’utenza e avranno la durata massima di 60 giorni, ad ogni Comune è stato assegnato un veterinario e una giornata di intervento per settimana  e nei Comuni a più alta densità anche due giornate la settimana di intervento.

Tutti i possessori di cani a qualsiasi titolo, anche in affidamento temporaneo, hanno l’obbligo di presentare  il cane o i cani alla registrazione e successiva iscrizione in anagrafe, ad operazione avvenuta ai detentori o ai proprietari verrà rilasciato attestato di iscrizione che seguirà il cane per tutta la vita. La mancata iscrizione in detto periodo dei cani padronali costituirà violazione alla norma e sarà punita a termini di legge.
All’anagrafe dovranno essere iscritti tutti i cani di qualsiasi razza e attitudine, ivi compresi i cani padronali dei pastori e di tutti gli agricoltori detenuti nelle aziende agricole o in qualsiasi luogo. Ai Comuni è stato chiesto l’individuazione del sito e l’emissione di Ordinanza finalizzata all’informazione ai propri cittadini utenti.
Fidando nella fattiva collaborazione dei Sindaci e delle forze dell’ordine si ribadisce che le operazioni in forma gratuita cesseranno il 31\07\2009 e continueranno  a tariffa regionale dopo tale data presso gli ambulatori privati e pubblici.
Si allega specchietto di intervento

Related posts