GALA’ DELLA PREMIAZIONE DEL CONCORSO INNER WHEEL CLUB DI PIAZZA ARMERINA “L’ARTE E I GIOVANI”

Print Friendly, PDF & Email

Si conclude con un grande successo il concorso rivolto ai giovani e bandito dall’International Inner Wheel Club di Piazza Armerina. Pienone al Teatro Garibaldi della città dei mosaici, alla presenza di numerose autorità, officier dei Club Service, ecc. la Presidente Franca Di Sano Longobardi ha dato il via alla serata che ha premiato i giovani talenti emersi dalla selezione delle giurie tecniche individuate dal Club Inner Wheel e così composte: Sezione Musica da Antonella Calandra di Palermo (famosa concertista d’arpa), Cettina Strazzanti (insegnate di pianoforte e canto), Oskar Carbone (esperto musicale), i vincitori per la Sezione sono stati nella 1^ Frascia il giovane KEVIN Marchì di Barrafranca superbo chitarrista

 e per la 2^ Fascia il giovane eccellente pianista Alessandro Di Dio Ciantia di Piazza Armerina; per la Sezione Danza da Maricò Pepi di Roma (talent scout, manager dello spettacolo e direttice artistica tersicore), Sonia Musso – Erika Arcolaci e Cinzia Maugeri  (insegnati di danza e coreografe della Tersicore di Caltagirone), in questa sezione la giuria ha unificato le fasce e dichiarato vincitrice assoluta la giovanissima Martina Cultraro di Piazza Armerina a cui è stato proposto uno stage con la sig.ra Maricò; per la sezione Teatrale il regista Gianpaolo Romania di Catania, l’attrice e regista Elisa Di Dio di Calascibetta della Compagnia dell’Arpa e dall’attrice catanese Grazia Maria Ambra, in questa sezione  per la prima fascia hanno vinto i giovani Armando Battiato, Andrea Di Dio, Giuseppe Seggio e Dario Belardo della II E dell’I.T.I.S. di Piazza Armerina mentre per la 2^ fascia la giovane Elide Vincenti del Liceo Classico di Piazza Armerina con un proprio monologo che ha letteralmente emozionato la platea per il tema denuncia presentato; per la Sezione Poetico letteraria le esperte Proff. Cettina Capizzi Fiorello e Maria Aveni De Francisci di Enna, per la 1^ fascia vincitore il govane Giuseppe Pitta dello Scientifico di Piazza Armerina autore di una poesia-denuncia sulla sua città mentre nella 2^ fascia il giovane Emanuele GALLOTTA sempre dello scientifico di Piazza Armerina con un racconto breve ma intenso; per la Sezione Grafico Pittorica i noti pittori Marcella Tuttobene, Angelo Scroppo e dall’esperta Nietta Bruno, la giuria non ha assegnato la vincita alla 2^ fascia per la qualità dei lavori ma ha assegnato il premio alla 1^ fascia alle ragazze della III F della scuola media Cascino di Piazza Armerina Martina Angilella, Giorgia Campo, Chiara Duminuco e Eleonora Trebastoni; per la sezione multimediale il Prof. Giancarlo Amorelli esperto informatico e l’esperta fotografa M.L. Ferraro di Palermo, hanno assegnato un premio unico alla 1^ fascia alla giovanissima Rosita Aguglia della III B dell’Istituto Comprensivo Capuana di Piazza Armerina. L’emozione dei ragazzi partecipanti e vincitori, la qualità dei lavori e l’ottima organizzazione hanno regalato una serata degna di essere ripetuta. Emozione quando il presentatore ha annunciato le menzioni d’onore concesse dalla giuria musicale alla giovane Band “Sboomerang” di Aidone composta da Giuseppe Manio, Angelo Casserino, Giuseppe Colomo, Vincenzo Calcagno e Vincenzo Zagardo, mezione anche per Francesco Bunetto autore ed inteprete con arrangiamenti e musica del fratello della cazone inedita Non arrenderti mai, per la cantante musicista Yasmine Caruso, per la piccola compositrice e pianista Debora Milazzo, per il quintetto d’archi della scuola media Cascino di Piazza Armerina ma anche per i due vincitori della sezione musica. Soddisfazione e premio per il tanto lavoro fatto dal Club per dare questa opportunità ai giovani e trasmettere loro la voglia di affrontate le sfide valorizzando il proprio talento. Il successo è l’interesse anche in questo caso e non a caso viene sottolineato anche da quanto i ragazzi stanno creando sui social – network.

Related posts