PIAZZA ARMERINA: LA GIUNTA APPROVA IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE URBANA DEL QUARTIERE ITRIA

Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 3 giugno, con 12 giorni di anticipo rispetto alla scadenza del bando, la Giunta municipale ha approvato il progetto di riqualificazione dell’Itria elaborato dall’Ufficio di Protezione civile e Tutela ambientale diretto dall’Ing. Walter Procaccianti. Nel gruppo di progettazione il dott. Mauro Mirci, la dott. Fiammetta Lo Presti e il geom. Antonio Lorito.  Il progetto affronta uno dei temi più delicati nel centro storico di Piazza, quello dell’area prossima alla centralissima piazza Garibaldi che, negli ultimi 25 anni è stata funestata da numerosi eventi calamitosi. Nel 1981 fu necessario ordinare lo sgombero, divenuto definitivo, a numerose famiglie; successivamente altre frane si ebbero nel 1995 e nel 2001

. nel dicembre 2007 il crollo parziale della chiesa dell’Itria. L’area presenta dunque numerosi problemi idrogeologici al punto che nel settembre 2008 il Comune ne ha chiesto l’inserimento nell’elenco regionale delle aree a rischio idrogeologico.
Il progetto prevede la demolizione totale di una parte consistente dell’isolato interessato dai crolli del 1981 e la realizzazione di un’area a verde attrezzato. Il Piano Arcurio verrà destinato a parcheggio collegato, attraverso un’ascensore pubblico, alla piazza Garibaldi che, dunque, potrà essere liberata dai parcheggi che attualmente ne impediscono la fruizione.
Il diradamento ridurrà il carico sui terreni instabili dando un importante contributo alla riduzione del rischio, così come gli interventi previsti lungo via Itria e nel cortile Arena per consolidare il terreno. È prevista anche la demolizione di alcune sopraelevazioni di edifici che, dagli anni 50 in poi, hanno aggravato i carichi sul terreno.
Tutte le aree pubbliche interne all’area saranno ripavimentate in pietra locale, verrà ristrutturata l’iluminazione pubblica con il modernissimo sistema a LED che consente il risparmio del 60% dell’energia consumata.
La bella canonica della chiesa dell’Itria sarà oggeto di interventi di recupero perché venga destinata a usi sociali a servizio degli abitanti del quartiere e di promozione dell’immagine della città.
Il progetto ammonta complessivamente a 1,3 milioni di euro.
«E’ motivo di grande soddisfazione avere approvato questo progetto – ha affermato il Sindaco – perché aggiungiamo un altro importante tasselo alla strategia di recupero del centro storico non solo come luogo per i turisti, ma come luogo della residenza e dei servizi ad essa connessi. Il progetto potrà essere inserito nel parco progetti che la Regione dovrebbe finanziare con priorità nell’ambito delle politiche di riqualificazione volute dalla UE.»
Anche l’assessore alla Politiche del territorio Gaetano Guccio ha espresso grande soddisfazione: «Gli uffici del comune di Piazza – se ben motivati e con piccoli supporti specialistici esterni – sono in grado di elaborare progettazioni anche complesse a servizio della città. Tra pochi giorni anche l’Ufficio lavori pubblici presenterà il suo progetto di riqualificazione che riguarda il Villaggio Sammarco.»

 

Related posts