ENNA: SECONDO INCONTRO DELLA CAMPAGNA DI PROMOZIONE ALLA SALUTE. “LUNGA VITA ALLA NOSTRA VITA”

Print Friendly, PDF & Email

La prevenzione e la sicurezza al centro delle attività delle istituzioni: due importanti appuntamenti nella città di Enna nel mese di giugno. Il primo appuntamento si è svolto mercoledì 10 giugno, il secondo avverrà il 24 giugno, sempre presso il Centro Polifunzionale del Comune di Enna, in Via dello Stadio.  Numerosi gli enti coinvolti, ognuno per la sua specificità, nel lavoro di rete ormai attivato da oltre un anno. Mercoledì  10 giugno è stato  presentato il piano operativo.  Nell’incontro di mercoledì 24 giugno, dopo i saluti del Direttore Sanitario dell’Azienda Unità Sanitaria Locale n.4, Giuseppe Calaciura, e l’introduzione della Responsabile dell’Unità Operativa di Educazione alla Salute dell’ASL

, Eleonora Caramanna, il responsabile della Medicina dello Sport, Angelo Sberna, illustrerà il tema “La prevenzione sanitaria individuale e di popolazione”, mentre il direttore del Distretto di Enna, Filippo Muscià, presenterà “I Servizi Sanitari esistenti nel territorio ennese”.
Saranno in seguito letti brani poetici per poi riprendere con le relazioni dell’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Enna, G. La Porta, del Responsabile dei Servizi alla Persona del Comune di Enna, Sigfrido Fadda, che presenteranno  “I Servizi Comunali nel territorio ennese” e, infine,  dello psicologo clinico, M.G. Milano, che illustrerà il tema “Sicurezza e ciclo di vita”. Moderatore, il responsabile del Processo e Prevenzione, L. A. Cammarata.
Eleonora Caramanna evidenzia motivazioni e prospettive degli eventi: “La promozione della salute è il processo che mette in grado gruppi e individui di aumentare il controllo sui fattori determinanti della salute e di migliorarla, contempla il miglioramento sia degli stili sia delle condizioni di vita rilevanti ai fini della salute.  Con queste prospettive, l’Azienda Unità Sanitaria Locale   n. 4 propone la realizzazione di questi due eventi pubblici a cadenza quindicinale aperti a tutti i cittadini. Gli incontri hanno un unico filo conduttore che dà risposta a tutti coloro che sono interessati alla salute e a come mantenerla nel modo migliore”.
 

Related posts