VILLAROSA: STUDENTI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO “DE SIMONE” RICEVONO RICONOSCIMENTI PER MERITO ED ECCELLENZA

Print Friendly, PDF & Email

Manifeatazione conclusiva ieri all’Istituto comprensivo “De Simone”,diretto dal dirigente scolastico Giovanni Bevilacqua, che  fa il pieno di riconoscimenti a corredo di un anno che ha dimostrato come la scuola villarosana sia animata da una vivace sensibilità culturale attraverso attività pratiche e divertenti. Un metodo che da qualche anno ha coinvolto sempre di più i ragazzi che partecipano con entusiasmo, lo dimostra il lungo elenco degli studenti premiati per dare risalto alle loro brillanti affermazioni, ai diversi percorsi progettuali e dei premi, sia di carattere provinciale, regionale che nazionale. Motivo di vanto e di orgoglio per la scuola, ma anche per l’intera comunità. Una scuola che anni addietro

 qualche volta mostrava di avere qualche difficoltà persino nel relazionarsi con le istituzioni locali per il verificarsi di taluni episodi negativi, ma che oggi è giusto, allorquando vi sono eventi che ne qualificano l’impegno, sottolinearlo.Si comincia con gli alunni della terza classe della scuola dell’infanzia (ex materna) e della scuola primaria (ex elementare) che hanno partecipato alla finale dei “Giochi matematici di Sicilia 2009”. Igor La Monica, Chiara Baglio e Malla Daniele (III classe dell’infanzia) tutti e tre medaglie d’argento; Davide Ruggero (I elementare) 2° posto premiato con una coppa; Chiara Fasciana (I elementare) medaglia d’argento; Sono stati premiati inoltre Luca Genco (IV elementaare) e Giuseppe D’Angelo (V elementare). Per la scuola media sono stati premiati invece Maurizio Lo Campo, Cristina Restivo e Salvatore Palermo. Fiore all’occhiello della scuola villarosana gli alunni che si sono qualificati nella selezione nazionale per i giochi matematici organizzati dall’università Bocconi di Milano: Alessio Gangichiodo (IIB) classificatosi 16° su 1400 ragazzi, Jessica Di Chiara (IIB) e Eleonora Bongiovì (IIIB).  Infine sono stati insigniti di riconoscimenti alunni che si sono distinti per merito ed eccellenza: Noemi Inglese ( vincitrice della borsa di studio “Bonfante” assegnata da diversi anni agli alunni che concludono il ciclo scolastico di primo grado con i voti più alti), Gabriele Mazzarisi, Eleonora Bongiovì, Francesco Diliberti, Francesco Giarratana e Valeria Volanti. Alla manifestazione che ha visto la presenza di tantissimi genitori, ha partecipato anche il presidente dell’Avis, Salvatore Bruno, che ha premiato l’alunno Emanuele Nicosia per il concorso di poesia promosso dall’associazione.

Giacomo Lisacchi

Related posts