L’ATO IDRICO N° 5 DI ENNA APPROVA DOCUMENTO PER LA RATEIZZAZIONE DELLE BOLLETTE AI CITTADINI MENO ABBIENTI

Print Friendly, PDF & Email

Si informa i cittadini leonfortesi che in data 18/06/09 l’Assemblea dell’ATO idrico 5 di Enna, riunitasi per esaminare la situazione venutasi a creare in ordine alla sospensione della fornitura di acqua agli utenti morosi in alcuni comuni della Provincia, ha  approvato il documento concordato e condiviso tra il Presidente dell’ATO  P. Monaco e il Presidente di Acqua Enna F. Bruno in ordine alla richiesta di RATEIZZAZIONE a favore delle classi meno abbienti individuati attraverso la certificazione ISEE e che prevede sinteticamente i seguenti requisiti per ottenere la rateizzazione: a) la rateizzazione è ammessa soltanto se le somme complessive dovute dall’utente siano superiori ad euro 300,00 ( trecento );

  b) possesso della certificazione ISEE sino ad euro 9.000,00 ( novemila );
 c) l’utente deve preliminarmente sottoscrivere il piano di rateizzazione;
 d) il numero massimo delle rate è fissato in sei rate e l’importo minimo della rata deve
                essere pari ad euro 100,00 ( cento );
 e) l’utente ha l’obbligo di pagare contestualmente le bollette correnti successivamente
     maturate.
Copia completa del documento può essere ritirato presso l’Uffico URP del comune.

Si informa, altresì, la cittadinanza che per i soggetti morosi fruitori dei Cantieri di Servizio il Comune si sta facendo garante per il pagamento delle bollette previa accettazione, sottoscrizione  e autorizzazione del fruitore a trattenere, da parte del comune, il compenso spettante sino al raggiungimento della quota da pagare ad AcquaEnna.

Si comunica, infine, che in settimana sarà riattivato presso l’Uffico URP del comune lo Sportello di AcquaEnna a cui potranno rivolgersi i cittadini per le informazioni e i chiarimenti necessari.

Queste sono state le richieste più importanti e urgenti emerse nella seduta del Consiglio Comunale dell’ 11 giugno ’09 per far fronte alla delicata situazione venutasi a creare. L’Amministrazione Comunale ha provveduto ad attivarsi prontamente con coerenza e determinazione alla loro attuazione.

                     

Related posts