PIAZZA ARMERINA: FINANZIABILE IL PROGETTO DELL’AREA ARTIGIANALE DI CONTRADA BELLIA.

Print Friendly, PDF & Email

Sul sito del  Dipartimento Regionale Cooperazione Commercio e Artigianato il servizio insediamenti produttivi ha pubblicato il D.D.G. n. 1884/3S del 06/07/2009 ed i relativi allegati. Con questo decreto, in corso di registrazione alla Corte dei Conti, è stata approvata la graduatoria delle istanze presentate dalle amministrazioni comunali per la realizzazione e/o completamento delle aree artigianali, per partecipare al bando pubblicato sulla Gazzetta Uffuciale della Regione del 02/05/2008. Il progetto delle opere di urbanizzazione dell’area artiginale di contrada Bellia, redatto dall’Ufficio tecnico diretto da Mario Duminuco, prevede una spesa di € 2.976.326,96

 per realizzare tutte le opere di urbanizzazione che consentirano di insediare circa 15 mila mq di capannoni a ridosso dello svincolo Piazza Armerina nord della 117/bis. Il progetto dell’UTC di Piazza si è classificato al 47° posto della graduatoria generale e al 19° posto di quella relativa a nuovi insediamenti. Attualmente risulta tra i progetti ammissibili, ma non finanziati, ma dall’assessorato assicurano che la graduatoria scorrerà.

“è motivo di grande soddisfazione l’inserimento del progetto tra quelli finanziabili – afferma il Sindaco Nigrelli – anche in considerazione delle dichiarazioni dell’Assessore Regionale Di Mauro,  che un paio di giorni fa ha garantito che tutti i 57 progetti dichiarati ammissibili saranno subito finanziati con un incremento di risorse nello specifico capitolo”. “E’ un ulteriore segnale – ha continuato – che la nostra comunità deve smettere i panni del pessimismo e cominciare a credere in se stessa e nelle sue possibilità di risalire la china del declino”.
Soddifazione espressa anche dall’Assessore ai lavori pubblici Tanino Guccio che ha seguito in questi mesi la pratica presso l’assessorato: “sapevamo da tempo che il progetto era stato ammesso,  dopo varie difficoltà, ma abbiamo voluto aspettare la notizia ufficiale”.
“Sostenendo gli imprenditori –  dichiara il Vice Sindaco e Assessore alle attività produttive Teodoro Ribilotta – aiutiamo l’economia della città e riusciremo a creare nuovi posti di lavoro. CNA e Confartigianato, ma anche le associazioni dei commercianti sono stati al nostro fianco e lo saranno durante la fase di realizzazione.”
                          

Related posts