MAFIA ENNA. AZZERATO IL VERTICE DI COSA NOSTRA AD ENNA. L’ON. MARROCCO “UN ATTO DI FORZA DELLO STATO”

Print Friendly, PDF & Email

«Gli arresti di questa notte rappresentano un altro atto di forza dello Stato che dimostra, sempre più, la propria ferma intenzione di avere la meglio sulla criminalità organizzata in generale e, in particolare, sulla mafia». Sono le prime parole dell’On. Livio Marrocco, vicepresidente della commissione Antimafia all’Ars, dopo i quattro arresti, effettuati con-giuntamente da carabinieri e polizia di Enna, che hanno decapitato il ver-tice di Cosa Nostra in provincia. «Con operazioni di questo tipo – continua l’On. Marrocco – le forze dell’ordine favoriscono anche la crescita e lo sviluppo di quelle realtà imprenditoriali locali che, per raggiungere il loro obiettivo, vogliono sottostare

 esclusivamente alle leggi del mercato, senza piegarsi alle richieste di estorsioni avanzate dalle organizzazioni mala-vitose».

Related posts