ENNA: COSTITUZIONE DELL’ASSOCIAZIONE DELLE IMPRESE AGRICOLE PER LA VENDITA DIRETTA DEI PRODOTTI LOCALI

Print Friendly, PDF & Email

La Coldiretti di Enna in data odierna ha proceduto alla costituzione dell’Associazione delle Imprese agricole che praticano la vendita diretta dei prodotti agricoli denominata Agrimercato di Enna. L’Associazione, senza scopo di lucro, svolge la propria attività nella Regione Sicilia ed ha per scopo la valorizzazione e la promozione dell’attività di vendita diretta da parte dei propri associati dei prodotti agricoli e/o agroalimentari  così come inquadrati dalla normativa vigente. L’Associazione non svolge essa stessa direttamente attività di vendita diretta bensì favorisce la costituzione e lo sviluppo di mercati in cui i singoli imprenditori agricoli –

nell’esercizio dell’attività di vendita diretta – possano soddisfare le esigenze dei consumatori in ordine all’acquisto di prodotti agricoli che abbiano un diretto legame con il territorio di produzione. Presidente dell’associazione è stata nominata la D.ssa Salvina Russo. Consiglieri Giuseppe Spitale, Paolo Chiavetta, Benedetta Casullo e Benedetto Valvo, .
L’Associazione si propone di definire ed adottare un Regolamento interno per la gestione del mercato di vendita che definisce le regole comuni di comportamento degli associati, in relazione alle attività di commercializzazione, e che preveda l’impegno dei singoli imprenditori di rispettare determinati requisiti di qualità e di trasparenza anche amministrativa nell’esercizio dell’attività di vendita; di concludere accordi con Enti Pubblici e/o privati per la gestione di aree o di spazi di vendita attraverso convenzioni e contratti, conclude contratti per la gestione di loghi, insegne e quanto altro sia necessario per distinguere l’attività dei propri associati rispetto a quella di altri nell’esercizio della vendita diretta; di stipulare contratti per la fornitura di tutti i servizi necessari alla attività di commercializzazione; di promuovere la costituzione di imprese cooperative e di altre forme associative per la realizzazione e la gestione di impianti collettivi e di stoccaggio, lavorazione, trasformazione e commercializzazione. Oggi – dichiara il neo presidente Salvina Russo – si compie un notevole passo avanti verso l’offerta di prodotti agricoli di qualità e a prezzo contenuto ai consumatori unitamente ad una maggiore redditività delle imprese agricole.

Related posts