ENNA: CONSIGLIO COMUNALE “FIUME” PER DISCUTERE ED APPROVARE IL BILANCIO DI PREVISIONE 2009

Print Friendly, PDF & Email

Uno strumento finanziario che ha avuto una gestazione molto travagliata a seguito di alcuni problemi di natura tecnica, che una volta superati hanno consentito all’amministrazione comunale di poter deliberare lo schema di bilancio 2009 e successivamente alla 2^ commissione consiliare di aprire un’apposita sessione di studio ed approfondimento sul bilancio ed allegati  prima di essere portarti al vaglio dell’intero consiglio comunale. “A tal proposito – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Paolo Gargaglione – mi preme evidenziare  il gran lavoro svolto dalla 2^ commissione consiliare, che con delle audizioni ad hoc con i singoli assessori

ha consentito ai componenti di conoscere  nel dettaglio  le proposte dell’amministrazione”. Si è trattato di un lavoro preparatorio molto importante e proficuo, che ci ha facilitato e non poco il lavoro d’aula, dove inevitabilmente si sono registrate posizioni differenti sul merito di alcune scelte, ma si è rimasti sempre dentro l’alveo di un confronto civile e democratico.
“Approfitto per esprimere la mia più sincera gratitudine – commenta il Presidente del Consiglio Comunale Paolo Gargaglione – a quanti hanno collaborato a vario titolo alla stesura di questo fondamentale strumento di programmazione ed in modo particolare mi riferisco: al direttore di ragioneria, al segretario generale, al collegio dei revisori del conto, all’ufficio di presidenza, ai dirigenti e funzionari”.

 

Related posts