ENNA: AL VIA IL SECONDO STEP DELLE MODIFICHE AL PIANO TRAFFICO DI VIALE DIAZ

Print Friendly, PDF & Email

Dal prossimo mese di agosto sarà avviato, in collaborazione con la Sais, un servizio di bus navetta con la predisposizione di una corsia preferenziale che dal cimitero va a Piazza Europa. Dei dettagli del progetto l’amministrazione ne ha discusso con i dirigenti della Sais, Gaetano Lo Iacona e Giuseppe Spadaro che hanno confermato l’intenzione della ditta ennese di investire per migliorare il servizio in città.  “Le modifiche adottate al traffico su viale Diaz non vanno a beneficio solo degli abitanti della zona – dice il sindaco Rino Agnello –  piuttosto vogliamo fare diventare Piazza Europa e la zona antistante il cimitero un parcheggio naturale a cui i cittadini

 facciano riferimento. Il centro storico sarà collegato con bus navetta”. La Sais prevede di organizzare 100 corse in 12 ore di cui 45 di routine e 55 con bus navetta nel tratto Piazza Europa- cimitero-Piazza Scelfo. Le corse avranno una cadenza di 10 minuti negli orari di punta e 20 minuti nelle altre fasce della giornata. Per far ciò sarà disegnata sul viale Diaz una corsia preferenziale percorribile non solo dai bus navetta ma anche dai mezzi di soccorso e di polizia. I bus percorrerano, dunque, il tratto da Piazza Europa con sosta al cimitero e Piazza Scelfo mentre torneranno verso Piazza Europa attraverso la corsia preferenziale. “E un’operazione a lungo raggio – dice l’assessore all’Urbanistica Angelo Spampinato – L’obiettivo è quello di cambiare una serie di abitudini radicate e incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici. Un percorso che tante città europee ed italiane stanno affrontando a beneficio dell’ecosistema”.
 

Related posts